rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Salernitana, Domenico Toscano ad un passo dalla panchina granata

Svolta decisiva, patron Lotito ha personalmente ricevuto il sì del trainer ex Ternana che però si riserva di valutare altre proposte dalla cadetteria

A Roma il vertice tra Domenico Toscano e il sodalizio del duo Lotito-Mezzaroma, caldeggiato dal DS Fabiani e con lo scopo di sondare le motivazioni del 43enne tecnico nativo di Reggio Calabria. Dopo la partenza di Gregucci dei giorni scorsi ed il nulla di fatto relativo a Carmine Gautieri a causa di divergenze economiche, la presidenza ha raggiunto a notte inoltrata  l'accordo di massima per la collaborazione nella prossima avventura stagionale con Toscano. Il coach "in pectore" granata si è riservato, però, di valutare alcune richieste provenienti dalla Serie B, Crotone in primis. Nel caso in cui Toscano dovesse propendere per una sistemazione diversa da Salerno, è Mario Somma l'alternativa più quotata con patron Lotito che darà comunque seguito, tra oggi e domani, ai colloqui già programmati con Simone Inzaghi ed Alberto Bollini.

Carriera di allenatore iniziata nel 2007, ha collezionato stagioni dalla serie D fino alla Lega Pro I Divisione. Un campionato vinto, con contestuale salto in serie B, alla guida della Ternana per poi ottenere con la stessa una salvezza in cadetteria. Nella stagione appena conclusa è stato esonerato dalla panchina umbra al termine del girone d'andata. 3-4-3 il suo modulo preferito, fatto di pressing ed intensità. La prossima settimana l'ufficializzazione del rapporto tra Domenico Toscano e la Salernitana per la stagione 2014-2015.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, Domenico Toscano ad un passo dalla panchina granata

SalernoToday è in caricamento