menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mister Mario Somma dà l'avvio al walzer degli attaccanti

Loquace, entusiasta, grintoso ed appassionato. Il trainer granata svela le priorità nel suo 4-2-3-1. La dirigenza chiamata ad almeno cinque acquisti di rango tra reparto avanzato e difensivo

Inevitabilmente soporifero l'abbrivo di calciomercato della Salernitana. All'ingaggio del determinato coach Mario Somma ed a quello del terzino sinistro Giacomini dall'Ascoli, hanno fatto seguito nient'altro che un paio di rumors sul possibile arrivo a Salerno degli attaccanti Virdis e Marotta, probabilmente destinati ad arenarsi.

Non ha fatto misteri ieri l'allenatore granata, nella conferenza stampa dedicata alla sua presentazione, dell'importanza fondamentale che avranno nel suo schieramento, che sarà il 4-2-3-1, delle terzetto di trequartisti alle spalle di un'unica punta mobile. Mister Somma, senza mezze misure, ha paventato una squadra capace di tenere costantemente il baricentro alto e che, in linea con le ambizioni di vertice in classifica, sappia stazionare con costrutto nella metà campo avversaria. Fondamentale, allora, ferma restando la riconferma di Pasquale Foggia, che la dirigenza indirizzi prioritariamente le proprie valutazioni, in sede di campagna acquisti, per soddisfare le esigenze dettate dell'idea di gioco del trainer granata. Dunque, via libera al tesseramento di almeno due forti trequartisti abili a saltare l'uomo, a creare superiorità numerica in area avversaria e dalla innata vena realizzativa. Ed inoltre, caccia aperta sul mercato ad una prima punta capce di non dare riferimenti alla avversa retroguardia, svariando su tutto il fronte offensivo. Qui, inevitabilmente il pensiero cade ed è caduto su Ettore Mendicino. Il neo trainer granata vede in lui, in caso di sua riconferma, un probabile trequartista. 

Stante uno schieramento a trazione anteriore, il mister ha lasciato nitidamente intendere l'ineludibile necessità di dover mandare in campo due centrali difensivi di provata affidabilità. Staremo a vedere le mosse del D.S. Angelo Fabiani da qui alla fine della lunga sessione di mercato estiva per l'allestimento di una stagione di sorrisi. E le lacrime d'orgoglio del tecnico Mario Somma, in chiusura di conferenza stampa, devono accendere gli animi di tifoseria e dirigenza verso un unico e grande obiettivo: vincere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento