Sabato, 15 Maggio 2021
Sport

Salernitana-Aprilia 3-0 | Granata scatenati, agganciato il terzo posto

La squadra di Perrone batte nettamente la capolista grazie alle reti di Ginestra, Guazzo e Perpetuini, mandando l'Arechi in visibilio

La Salernitana di Perrone proprio non vuole più fermarsi, tanto che anche un ostacolo come la capolista Aprilia viene saltato con una facilità disarmante. I granata vincono per 3-0, agguantando il terzo posto e lanciandosi definitivamente all'inseguimento della vetta della classifica. Neanche il cambio di modulo, con il passaggio al 3-5-2, ha scalfito le certezze dei salernitani, capaci di conquistare l'ottavo risultato utile consecutivo.

IL MATCH - Perrone deve rinunciare in extremis anche a capitan Montervino, influenzato, e cambia modulo, schierandosi dal primo minuto con un 3-5-2. La partenza dei padroni di casa, sostenuti da un pubblico finalmente numeroso, è subito sparata e già al settimo sortisce i primi effetti. Il difensore laziale Corsi atterra in area Ginestra. Per l'arbitro è rigore, che lo stesso centravanti granata trasforma con tranquillità. Affatto appagati dal vantaggio, Molinari e compagni continuano a battere il ferro finchè è caldo e così già al 14' Guazzo raddoppia, con un gran tiro da fuori area. Mancini e Perpetuini dominano a centrocampo e così la Salernitana controlla la partita senza particolari patemi d'animo. Nella ripresa entrano anche Gustavo, Lanni e Zampa, ma lo spartito del match è ormai scritto. C'è, però, il tempo per l'espulsione di Corsi (giornata da dimenticare per lui, n.d.r.) e per il terzo gol granata siglato da Perpetuini che sfrutta al meglio un assist di Gustavo e fissa il risultato sul 3-0 al 95'.

COMMENTI - “La partita di oggi era importante - ha spiegato mister Perrone in conferenza stampa, come riportato dal sito ufficiale della Salernitana- perché le squadre che inseguono sono forti e non mollano. Perdere punti oggi significava farci scavalcare da qualcuno per cui avevamo l’obbligo di cercare di vincere. Non era facile e ci siamo riusciti. L’Aprilia era una grande squadra, che ci ha creato problemi, ma credo che oggi la Salernitana abbia fatto una grande prestazione”.

SALERNITANA-APRILIA 3-0

Salernitana (3-5-2): Iannarilli, Tuia, Molinari, Rinaldi; Chirieletti (27′ st Lanni), Capua, Perpetuini, Mancini, Cristiano Rossi; Guazzo (34′ st Zampa), Ginestra (21′ st Gustavo). All.Perrone. A disp. Dazzi, Adeleke, Vettraino, Ricci.

Aprilia (4-2-3-1): Di Vincenzo; Cane, Sembroni, Stankovic, Carta (32′ st Gomes); Croce, Amadio; Sassano (14′ st Marfisi), Ferri Marini, Corsi; Ferrari (6′ st Calderini). All. Vivarini. A disp. Caruso, Tundo, Salese, Criaco.

Arbitro: Giovani di Grosseto

Marcatori: 7′ Ginestra rig., 14′ Guazzo, 95′ Perpetuini

Note: espulso Corsi (A) all'85'.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana-Aprilia 3-0 | Granata scatenati, agganciato il terzo posto

SalernoToday è in caricamento