menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La voce dei tifosi: "Meritiamo di più, a Frosinone noi sugli spalti vincitori"

Ultimo appuntamento con la nostra consueta rubrica. I Granata escono di scena dagli spareggi per la serie B. Per i tifosi è una stagione deludente in parte lenita dalal conquista della Coppa Italia

Notte buia al Matusa. Le stelle non si tingono di granata. Sconfitta ed estromissione dalla marcia per il sogno promozione in Serie B. Partita abulica quella della truppa di mister Gregucci, mai seriamente pericolosa. Il frosinone conquista progressivamente la scena e piazza nel cuore del secondo tempo un 2-0 che non fa una grinza. Onore e lode agli oltre 1600 fans del Cavalluccio presenti che con la loro infinita passione hanno scandito il battere dei loro cuori con cori, stendardi e striscioni. L'epilogo è stato amaro, però.

Annotiamo sul nostro tacuino quanto ci dice Alfonso E. da Pastena: "Brutta partita ieri sera, il Frosinone ha dimostrato di essere superiore. Noi non abbiamo impresso alcun cambio di ritmo alla gara che doveva essere interpretata diversamente. Prima del vantaggio del Frosinone, devo ammetterlo, viste le due gare di campionato e quella di Coppa Italia in cui i ciociari non sono riusciti a batterci, speravo che ci potesse essere il colpo grosso. Ma non meritavamo affatto la promozione. Menzione speciale alla tifoseria, sempre grandiosa. Nella prossima stagione la società costruisca con convinzione una squadra all'altezza per primeggiare in un campionato durissimo".

Sul web si accetta con moderata delusione il match di ieri, tutti sono più o meno consci che in gran parte la stagione è stata compromessa dal deficitario perido Settembre-Gennaio. Lorenzo P.: "Questa squadra da Gennaio ha perso solo due volte... due anni fa stavamo in serie D, volete pretendere di vincere il campionato ogni anno? Gli errori in estate ci sono stati ma certe critiche mi sembrano eccessive". Davide G. elogia i tifosi: "Onore a voi, ultras granata , che avete seguito la squadra in questa trasferta e avete dato il massimo dal primo all'ultimo minuto".  Lorenzo L. osserva: "Sinceramente stasera (ieri ndr) non mi sento di criticare la squadra, in fondo ha dato il massimo. E' che questo era il nostro massimo. Frosinone più completo e attrezzato, frutto di una programmazione seria fatta già l'anno prima, quella che  è mancata alla Salernitana"?. Giovanni T. sbotta: "Come si fa a fare 95' senza un tiro in porta...ma è normale?". Carlo R. concentra il suo pensiero sui tifosi: "Gli unici a vincere sono sempre I tifosi granata che hanno sostenuto la squadra in trasferta senza far sentire la differenza di campo...onore a voi!!!". Chiudiamo con Giovanni D., dandovi appuntamento alla prossima stagione calcistica della Salernitana: "Le squadre si fanno a Luglio. Si prendono giovani promesse con al massimo un giocatore di esperienza per reparto.Giocatori col nome non servono. Ci vogliono giocatori veri. Ora Lotito ha tutto il tempo di programmare una rosa competitiva. Ha gli uomini giusti per farlo: Gregucci e Fabiani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento