Salernitana, calciomercato: è Francesco Orlando il primo "rinforzo"?

L'esterno ex Vicenza, già in granata (via Lazio) lo scorso campionato ma out per tutta la stagione per via di un brutto infortunio rimediato durante il ritiro, passerà alla Salernitana a titolo definitivo. Intanto, per l'attacco resta calda la pista Montalto

Orlando in azione nella gara d'esordio contro il Palermo (foto: Gambardella)

Con ogni probabilità sarà Fransesco Orlando il primo "rinforzo" della sessione del calciomercato 18/19. Come riportato stamane dal Corriere dello Sport, l'esterno tarantino - già in granata (via Lazio) nella scorsa stagione ma praticamente mai disponibile per via di un brutto infortunio al ginocchio rimediato durante il ritiro estivo dello scorso anno - sottoscriverà un contratto triennale col club granata, diventando così a tutti gli effetti un "patrimonio" tecnico ed economico della Salernitana. Tale operazione, le cui cifre non sono ancora note ma in dirittura d'arrivo a stretto giro di posta - andrà a sciogliere il precedente vincolo contrattuale tra il calciatore e la principale società detenuta dal co-patron Claudio Lotito (la Lazio).

Intanto, nonostante l'apparente - o almeno si spera -  immobilismo sul fronte del calciomercato, la Salernitana sembra essere molto attiva soprattutto con le compagini appena retrocesse in terza serie. Al di là delle smentite di rito del dg Fabiani (il quale ha rinviato tutte le grandi manovre a luglio - ahinoi - in perfetta linea con le non eccellenti tempistiche delle ultime tre stagioni) pare stia imbastendo con la Ternana una doppia trattativa per portare alla corte di Colantuono sia l'ex granata Montalto che l'esterno Carretta. La dirigenza umbra sta ovviamente cercando di alzare la posta in palio, forte anche di numerose richieste provenienti da altri club di B, dal canto suo però il dg granata non sembra aver fretta di chiudere e difficilmente si farà prendere per la gola. L'affare sta vivendo al momento una fase d'impasse, ma è suscettibile ad improvvise accelerazioni - sia in positivo che in negativo - già da qui ai prossimi giorni. Altre piste, sempe per il reparto offensivo, sembrano portare a La Mantia, centravanti molto duttile e autore quest'anno di un buon campionato tra le fila della Virtus Entella, ma al il suo nome è in subordine alla trattativa con le fere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nomi, tanti nomi, letteralmente si sprecano anche per gli altri reparti, ma per ora almeno sembrano essere frutto solo di "pourparler", abboccamenti e non di trattative ben avviate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Salerno: la storia della principessa Sichelgaita

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento