Sport

Salernitana, calciomercato: il club granata esercita il diritto di opzione per Akpa Akpro

Il centrocampista franco-ivoriano ha sottoscritto un contratto che lo legherà al club granata fino al 2021. Intanto, resta caldo l'asse con la Pro-Vercelli, dal quale dovrebbero arrivare almeno due rinforzi per la mediana

Akpa Akpro in azione (Foto: Gambardella)

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni del centrocampista Jean-Daniel Akpa-Akpro che pertanto sarà un calciatore granata fino alla stagione 2020/2021.

Con questo stringato comunicato, apparso nel pomeriggio di ieri sul sito ufficiale del club, la Salernitana ha ufficializzato di aver esercitato il diritto di opzione per il centrocamposta Akpa Akpro. Arrivato a Salerno in sordina, a margine della sessione invernale del calcio-mercato, il duttile mediano franco-ivoriano ha saputo conquistarsi sul campo la fiducia di mister Colantuono, nonostante una serie di infortuni muscolari che ne hanno frenato l'ascesa. Nel finale di stagione però, grazie ad una serie di prestazioni di spessore dove si sono intraviste le grandi qualità già note ai tempi del Tolosa in Ligue 1, Akpro è riuscito a strappare la riconferma candidandosi fin da subito ad essere attore protagonista della prossima stagione agonistica. 

Le altre trattative

Bisognerà attendere forse l'inizio della settimana prossima per ufficializzare la conclusione del doppio affare, ma, salvo 'imponderabili fattori' di Lotitiana memoria, i centrocampisti oggi di proprietà della Pro Vercelli Luca Castiglia e Daniele Altobelli vestiranno il granata nella prossima stagione. Altra operazione virtualmente conclusa e che contribuirà a rifare il look della mediana granata, è quella che porterà a Salerno il centrocampista offensivo Andrea Mazzarani, quest'anno di stanza a Catania in Lega Pro, ma con buoni trascorsi in serie cadetta tra Modena e Crotone. Il calciatore arriverà da a Salerno in regime di svincolo e dovrebbe sottoscrivere un biennale con opzione per il terzo anno. Per l'attacco, vista l'impasse nella trattativa Montalto, si sondano altri nomi, profili  però rigorosamente 'low cost': il primo è quello di Gianluca Sansone del Novara, centravanti che in passato ha vissuto ottime annate ma che da un paio di stagioni a questa parte ha le polveri bagnate. Nelle more, resta in stand by la pista che porta a La Mantia della Virtus Entella. 

Il nome nuovo per l'attacco e che solletica i palati di molte società competitor è quello di Gabriele Moncini. Classe '96, cresciuto nel settore giovanile della Juventus, Moncini potrebbe essere in uscita dal club romagnolo qualora la società bianconera fosse costretta a portare i libri in tribunale per il ventilato fallimento amministrativo. La notizia della trattativa, rimbalzata nell'etere dalle colonne del quotidiano "Le Cronache di Salerno", non ha avuto per ora riscontri concreti, ma, qualora ci fossero margini per concludere l'acquisizione di uno dei giovani più interessanti della serie B, ci sarebbe da superare la concorrenza di Venezia e Verona, da alcune settimane già sulle tracce del ragazzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, calciomercato: il club granata esercita il diritto di opzione per Akpa Akpro

SalernoToday è in caricamento