menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Donnarumma in rete (Foto: Gambardella)

Donnarumma in rete (Foto: Gambardella)

Salernitana - Carpi: le probabili formazioni

Bollini deve sciogliere ancora un paio di dubbi. A centrocampo sono le condizioni di Ronaldo l'ago della bilancia, in alternativa è pronto Della Rocca. In attacco, sono in ascesa le quotazioni di Donnarumma al posto di Improta

Bollini sfoglia la margherita: Ronaldo sì, Ronaldo no. E' questo il principale dubbio di formazione che attanaglia il tecnico granata, chiamato a centrare in occasione del prossimo match casalingo con il Carpi il secondo successo stagionale consecutivo ("un record"che alla Salernitana manca, almeno in serie B, da diverse stagioni). Il centromediano brasiliano accusa delle noie alla caviglia che ne stanno mettendo in discussione la presenza per il match contro i romagnoli guidati dall'ex Castori, allenatore dell'ultima Salernitana di Aniello Aliberti (poi sostituito in corsa da Gregucci). Qualora il playmaker sudamericano dovesse dare forfait, Della Rocca è pronto a riprendersi le redini del centrocampo; in caso contrario invece, l'ex perugino verrà comunque utilizzato, spostando però il suo raggio d'azione sul lato sinistro della mediana. In tal caso, andrà tutto a scapito di Zito, che pure ha ben figurato nella vittoriosa trasferta di Frosinone, ma che nelle gerarchie di Bollini è ancora un passo indietro rispetto all'ex grifone. In attacco, sono in ascesa le quotazioni di Donnarumma (già al centro alcune trame di calciomercato per via del suo scarso utilizzo), chiamato a rimpiazzare - dopo alcune partite in naftalina - un Improta in costante calo di rendimento. Il ruolo di esterno sinistro del tridente poco esalta le caratteristiche dell'ex gemello del gol di Coda, certo, ma il tecnico conta molto sulla sua voglia di riscatto, utile non solo alla causa granata, ma anche a solleticare gli appetiti di eventuali compratori del cartellino del centravanti. 

Detto dei dubbi di formazione, l'undici che domani pomeriggio scenderà in campo sul verde prato dell'Arechi sarà con ogni probabilità questo: davanti a Terracciano, linea difensiva a 4 composta da Perico e Vitale sui rispettivi out di competenza, e dalla coppia di centrali Schiavi-Bernardini (il difensore metelliano rileva Tuia, appiedato dal giudice sportivo per un turno); a centrocampo, accanto a Ronaldo che alla fine dovrebbe stringere i denti e partire dal 1', agiranno Busellato e Della Rocca; il tridente offensivo invece vedrà Coda punta centrale, coadiuvato da Rosina nelle vesti di esterno destro e da Donnarumma sull'out mancino.   

*QUI CARPI: Castori non convoca Comi e Blanchard, che andranno via a gennaio. Torna Fabio Concas dopo la squalifica di due anni. Ultimo match giocato a Lanciano un freddo venerdì di dicembre, finito 1-1. Ultimo di 109 gare di campionato in biancorosso, condite da 19 gol tra il 2011 e il 2014.

Le probabili formazioni: 

Salernitana (4-3-3): Terracciano; Perico, Schiavi, Bernardini, Vitale; Busellato, Ronaldo, Della Rocca (Zito); Rosina, Coda, Donnarumma. Allenatore: Bollini

Carpi (4-4-2)*: Colombi; Letizia, Romagnoli, Sabbione, Poli; Pasciuti, Crimi, Bianco, Di Gaudio; Catellani,  Lasagna. Allenatore: Castori

Arbitro: Sig. Saia della sez. di Palermo 

Calcio d'inizio: ore 15 stadio Arechi di Salerno 

*Contributo gentilmente concesso dal collega di ModenaToday, Stefano Castellitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento