Salernitana, la crisi tecnica: le dimissioni di Colantuono ora sono ufficiali

I rumors rilanciati stamane sui social trovano il crisma dell'ufficialità a metà mattinata: l'era Colantuono a Salerno è finita. Per la successione adesso è bagarre

Colantuono e Fabiani (foto: archivio)

+ Le parole di Colantuono +

Queste poche righe per comunicare che con grande dispiacere, ho preso la decisione di fare un passo indietro e di rassegnare le dimissioni dall’incarico di responsabile della prima squadra, con la speranza e con il fine che l’ambiente possa rasserenarsi e trovare nuovo slancio per far ripartire la squadra.
Il mio ringraziamento va alla Proprietà, ai dirigenti e a tutti i dipendenti della Salernitana che in questo mio anno di permanenza hanno cercato di rendere più agevole il lavoro.

Un ringraziamento speciale va alla città e ai nostri splendidi tifosi che mai ci hanno fatto mancare il loro sostegno.

Vi auguro di poter tornare quanto prima in serie A, ve lo meritate per passione, attaccamento e orgoglio.

Un cordiale abbraccio a tutti. Forza Salernitana!

Stefano Colantuono

+ Aggiornamento delle 10.56 +

L’U.S. Salernitana 1919 comunica che in data odierna il Sig. Stefano Colantuono ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra. Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte e la professionalità profusa la Società augura al tecnico le migliori fortune. La seduta di allenamento odierna sarà diretta da Roberto Beni.

Con questo comunicato stampa molto stringato, il club granata ha annunciato ufficialmente le avvenute dimissioni del tecnico Stefano Colantuono. La sessione di allenamento di quest'oggi sarà comunque affidata al secondo del tecnico laziale Roberto Beni, in attesa del successore ancora da individuare. Febbrili in queste ore, saranno i contatti per consegnare alla squadra una nuova guida tecnica, già in vista del prossimo match di domenica con il Foggia.  

+ Aggiornamento delle 09.01 +

I rumors hanno già dato per certa la notizia: Colantuono, mister della Salernitana, darà le dimissioni. Avrebbe deciso nella notte, ma si attende l'ufficialità. La squadra è a San Gregorio Magno in ritiro punitivo. L'allenamento di oggi, dunque, dovrebbe dirigerlo Beni, vice di Colantuono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' corsa contro il tempo per la sostituzione (il 23 dicembre si gioca in casa contro il Foggia ndr). Tra i papabili, Gallo, Calori e Cosmi, Camplone, peraltro presente, quest'ultimo, probabilmente da "spettatore interessato" sugli spalti, nelle ultime trasferte della Salernitana a Cittadella e a Carpi e Massimo Drago che ha già allenato in carriera il gigante bosniaco Djuric, ancora a digiuno di gol nella Salernitana, ma non sono esclusi nomi a sorpresa. Ore di febbrile consultazione tra il DS Fabiani ed i co-patron Lotito e Mezzaroma. Lunedì, dopo la sconfitta di Carpi, mentre i calciatori rientravano a casa per ritirare gli effetti personali e quindi prepararsi per il ritiro, Fabiani incontrava Colantuono ad Anzio. Poi, il ribaltone nella notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento