Sport

Nemico Covid: un dirigente della Salernitana è positivo, scatta la profilassi

La persona contagiata è da inizio settimana in isolamento domiciliare, non era entrata in contatto con altri tesserati e soprattutto con i calciatori

Un dirigente granata nei giorni scorsi è risultato positivo al Coronavirus. In casa Salernitana è subito scattata la profilassi: la persona contagiata è da inizio settimana in isolamento domiciliare, non era entrata in contatto con altri tesserati e soprattutto con i calciatori, non era in città ieri. Asintomatica, dovrà solo pazientare prima che possa essere accertata la sopraggiunta guarigione.

I controlli

I calciatori sono stati sottoposti al primo giro di tamponi settimanali, a cura dei centri Verrengia. Esito negativo per tutti, compresi staff tecnico e la restante parte della dirigenza. La persona contagiata, invece, è asintomatica e dovrà adesso sostenere un periodo di isolamento, in attesa della negativizzazione.

Allenamento

In campo, invece, ha cominciato ad allenarsi Coulibaly, primo ingaggio di gennaio. Lombardi non si è ancora aggregato al gruppo, reduce da un lungo infortunio muscolare. La Salernitana, che adesso è insidiata dal Cittadella vittoriosa a Reggio Emilia nel match di recupero, scenderà in campo il 17 gennaio ad Empoli, alle ore 21.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nemico Covid: un dirigente della Salernitana è positivo, scatta la profilassi

SalernoToday è in caricamento