Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Pareggio e rimpianti granata, la voce dei tifosi: "Occasione sprecata"

Il decimo risultato di fila allunga la striscia positiva ma "suona" come occasione persa per balzare subito sul secondo gradino del podio in solitudine, ad un centimetro dalla vetta

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca ai supporter granata. Il decimo risultato di fila allunga la striscia positiva ma "suona" come occasione persa per balzare subito sul secondo gradino del podio, ad un centimetro dalla vetta. La Salernitana, invece, si è fatta imbrigliare dal Cosenza, che le aveva anche servito sul piatto d'argento la superiorità numerica, dal 47'.

La voce dei tifosi

Mario De Rogatis commenta: "Abbiamo fatto due passi indietro, a livello di gioco e di intensità di manovra. Eppure avevamo la grande occasione per spiccare il volo. Ma la squadra è questa, con tutti i suoi limiti, senza schemi e con un centrocampo lentissimo. Mi è sembrato l'allenamento infrasettimanale al Volpe. L'unica nota positiva è non vedere sul taccuino il giallo a Di Tacchio. L'errore di Kiyine a due metri dalla porta è inaccettabile". Per Mimmo Rinaldi, si tratta di "due punti buttati nel fiume. Purtroppo si tira poco e male. A guardala bene la partita, ti va di lusso perché a bocce quasi ferme Sciaudone poteva fare male. Ma Kiyine ha capito che deve impegnarsi? Sembra un corpo estraneo non alla squadra ma all'universo calcistico". Il commento di Antonio Positano: "Non abbiamo visto la solita Salernitana e per la prima volta ho visto qualche difficoltà fisica. I cambi non sono stati efficaci e Kiyine è entrato in modo svogliato. Ha fallito una grande occasione e quel pallone andava infilato in rete con tutta la determinazione che manca ad un ragazzo che per il momento la serie A può solo guardarla su Sky". Paolo Toscano: "Non siamo stati capaci di mettere in difficoltà il Cosenza nonostante abbiamo giocato per un tempo in superiorità numerica. Sinceramente contro una squadra scarsa e per di più incerottata dovevamo portare a casa i tre punti". Ciro Troise: "Dieci partite consecutive a punti. Peccato non avere sfruttato la superiorità numerica. Nella lotta per la promozione diretta ci siamo anche noi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio e rimpianti granata, la voce dei tifosi: "Occasione sprecata"

SalernoToday è in caricamento