menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Festa Salernitana - foto Gambardella

Festa Salernitana - foto Gambardella

Salernitana Bersagliera: granata primi in classifica, la gioia dei tifosi

Una primizia che porta alla mente un dolce ricordo: la squadra di Castori sulle tracce di Rossilandia, il primato in classifica in B, all'ottava giornata, mancava da 23 anni

La Salernitana resiste, rimonta, sbanca. La Salernitana è prima della classe dopo aver vinto contro la Cremonese allo stadio Arechi. All'ottava giornata, è presto per fare paragoni ma i tifosi sognano e ripensano a che cosa accadde nel campionato di calcio (e di grazia) 1997-1998.

La voce dei tifosi

Ci godiamo il primo posto in classifica ma questa sera forse meritavamo qualcosa in meno. Tanti giocatori in ombra con Casasola e Lopez in grande difficoltà. Anderson invece è apparso fuori dalla partita, svagato ed inconcludente. Belec sta smentendo tutti e si sta dimostrando un buon acquisto. "Che vittoria!. È inutile ribadire la pochezza numerica sulla panchina. Abbiamo sofferto nei primi 20 minuti dove loro potevano fare tre gol ma poi ci siamo quadrati. Belec ha preso anche i moscerini. Siamo obiettivi: la Cremonese è stata bella la Salernitana tosta. Prendiamo tre punti e via". Ecco Mario De Rogatis: "È incredibile, è proprio vero: nel calcio chi sbaglia paga. I lombardi possono solo recriminare per i gol falliti nel primo tempo, il nostro merito è di non aver mai mollato e di aver creduto nella vittoria fino alla fine. È inutile soffermarsi troppo sulla classifica, siamo solo all'inizio, ma il primo posto suscita sempre forti emozioni! Con tanta fatica, sudore e un pizzico di buona sorte". "Ci godiamo il primo posto in classifica ma questa sera forse meritavamo qualcosa in meno - commenta Antonio Positano - Tanti giocatori in ombra con Casasola e Lopez in grande difficoltà. Anderson invece è apparso fuori dalla partita, svagato ed inconcludente. Belec sta smentendo tutti e si sta dimostrando un buon acquisto". Paolo Toscano: "Sinceramente dopo aver visto il pessimo primo tempo non ci speravo. Godiamoci questo primato e guardiamo avanti con ottimismo. La squadra ha dimostrato di essere molto concreta e di giocare senza fronzoli. Avanti così". Il pensiero di Ciro Troise: "Questa volta la dea bendata ci ha dato una grossa mano con la Cremonese che ha gettato al vento un numero incredibile di occasionissime. Belec, Kupisz e Gyomber su tutti. Se gli altri si svegliano, ci divertiamo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento