Allerta Coronavirus, prudenza Salernitana: dipendenti in ferie

La salute è il bene supremo: lo pensano, lo dicono e lo scrivono tutti. Ai messaggi e agli hastag fa seguito la decisone del club granata di porre i dipendenti in ferie. Smart work dov'è possibile, store chiusi

Nei giorni del coronavirus, la salute è il bene supremo: lo pensano, lo dicono e lo scrivono tutti. Ai messaggi e agli hastag fa seguito la decisone della Salernitana di porre i dipendenti in ferie. Smart work dov'è possibile, store chiusi. La squadra, invece, dovrebbe riprendere gli allenamenti domani, sabato 14 marzo, ma anche in questo caso persistono dubbi, perché la Lega B ha invitato le consociate a prolungare il periodo di riposo forzato di almeno sette giorni e la Salernitana, che ha già sospeso con largo anticipo, potrebbe tornare all'attività il 18 marzo. Resta anche da stabilire la posizione dei nazionali Dziczek, Karo, Kiyine e Jallow che potrebbero essere convocati. Difficile che accada per Djuric, ancora infortunato. Da decifrare la posizione di Maistro.

La Lega

L'assemblea di Lega è riunita in call conference per stabilire in che modo rimodulare il campionato. A patto che si giochi, il campionato potrebbe riprendere dopo una ulteriore settimana di slittamento, quindi superando il primo weekend utile di aprile. Dovrà essere stabilito, però, da quale giornata ripartire. La Salernitana, da calendario, dovrebbe ricominciare dalla sfida casalinga alla Cremonese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento