menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Moses Odjer (archivio Gambardella)

Moses Odjer (archivio Gambardella)

Salernitana - Foggia: ecco il probabile undici di mister Colantuono

Contro i satanelli pugliesi, il tecnico laziale riproporrà il 4-2-3-1 visto in scena nella vittoriosa trasferta di Chiavari con l'Entella, però con qualche variante tra gli interpreti

"Squadra che vince, non si tocca...o quasi". Colantuono, in vista dell'insidioso match casalingo contro il Foggia di Giovanni Stroppa, non ha nessuna intenzione di stravolgere l'undici che è uscito vittorioso dallo stadio Comunale di Chiavari. Il tecnico laziale sembra infatti deciso a seguire il solco tattico tracciato poco meno di una settimana fa, eccezion fatta per qualche piccola variante tecnica da apportare, vuoi per motivi contingenti, vuoi per scelta tecnica. 

La formazione

Come già anticipato nell'introduzione al match, il trainer laziale confermerà il canovaccio tattico appena adottato e che ha prodotto discreti risultati contro la Virtus Entella. Contro i satanelli pugliesi infatti, sarà di nuovo 4-2-3-1, ritoccato con ogni probabilità da due nuovi innesti. In difesa, appare sempre più probabile l'avvicendamento tra Bernardini in luogo del giovane Mantovani: nonostante Colantuono apprezzi le indiscusse qualità del giovane ex capitano del Toro, il tecnico ora ha la necessità di blindare quanto più possibile una difesa che nell'ultimo mese ha preso gol regolarmente in ogni gara (eccezion fatta per la vittoriosa trasferta di Chiavari), e per farlo ha bisogno dell'esperienza dell'ex Livorno. A centrocampo ci sarà l'altra variante rispetto a sabato scorso, dovuta stavolta non per scelta tecnica, ma per via della squalifica di Minala: a sostituire il 'Leone camerunense', uno tra Odjer (per caratteristiche tecniche il maggior indiziato, ma febbricitante e quindi in forse) e Franco Signorelli. In attacco, con ogni probabilità si riproporrà la staffetta tra Bocalon e Rossi, mossa questa che si è rivelata decisiva per centrare il successo durante il turno precedente.

Ricapitolando, davanti ad Adamonis, difesa a quattro composta da Pucino e Vitale sui rispettivi out, e da Schiavi e Bernardini al centro; a centrocampo, Ricci e Signorelli si ergeranno davanti alla linea difensiva, mentre Gatto e Sprocati, più larghi e leggermente più avanzati, agiranno sulle fasce di competenza; Kiyine sarà invece il pendolo tra la mediana e l'attacco nelle vesti di mezza punta a supporto dell'unico centravanti di ruolo, che sarà, salvo sorprese dell'ultima ora, Riccardo Bocalon
 

Ecco il probabile undici: 

Salernitana (4-2-3-1): Adamonis: Pucino, Bernadini (Mantovani), Schiavi, Vitale: Signorelli (Odjer), Ricci; Gatto, Kiyine, Sprocati, Bocalon. 
Allenatore: Colantuono

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento