menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio (Pica)

Foto di archivio (Pica)

Salernitana-Foggia: le pagelle granata

In molti passano da un mediocre primo tempo ad una ripresa giocata ad alti ritmi. Nalini, Favasuli e Mendicino i migliori

GORI 6: una ventina di minuti prima del forfait. Di pugno alza sulla traversa un cross velenoso e sempre di pugno esce alla disperata nel frangente dell'infortunio (dal 25'pt RUSSO 6: si oppone alla grande a Cavallaro, poco reattivo sul vantaggio del Foggia);

COLOMBO 6: senza infamia e senza lodo;

LANZARO 5,5: stavolta la premiata ditta che compone con Trevisan è spaesata. Macroscopico l'errore di piazzamento sul vantaggio ospite. Appena sufficiente il resto;

TREVISAN 5: il Foggia nel primo tempo fa vedere i sorci verdi. Se la cava col mestiere nei secondi 45' anche se è un po' troppo leggero, come sul primo gol,  nel non andare a ostacolare Iemmello che scocca il tiro del 2-2;

BOCCHETTI 5: errori in serie, giornata da dimenticare;

BOVO 5: nel centrocampo orfano di Pestrin non costruisce e non intercetta (dal 16'st MENDICINO 7: l'allenatore lo manda in campo nel cuore della ripresa. Scelta azzeccata. Un martello pneumatico nel solco del ritmo arrembante della squadra. Ritrova il gol ed esulta con rabbia. Chissà che non si sia sbloccato definitivamente);

MORO 6: male nel primo tempo, cresce nella ripresa e sostiene gli assalti della squadra (dal 46'st TUIA sv);

FAVASULI 6,5: corre a vuoto nel primo tempo, ma è la squadra a non esserci. A tratti stratosferico per intensità nel secondo. Suo il gol che mette in condizione di cambiare i destini della serata;

NALINI 7: nel deserto di idee granata dei primi 45' è l'unico che cerca di fare qualcosa. Giocate di qualità, assai concrete, nel secondo atto della gara;

CALIL 5,5: indisponente nel primo tempo per come è stato assente dalla contesa. Accellerazioni ed un discreto numero di assist nella ripresa, seppur con più di qualche palla persa, quando scala alle spalle di Mendicino;

GABIONETTA 5,5: nella serata double face della squadra, lui non è da meno. Quanto di buono fa nella seconda frazione non gli vale la sufficienza.

MENICHINI 5,5: partono molto male i suoi, surclassati dal gioco ad alta intensità a tutto campo dei Satanelli. Motori accesi solo nel secondo tempo. E non è cosa buona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento