menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La voce dei tifosi: "Salernitana, Brividi di passione"

Altro giro, altre emozione. La nostra consueta rubrica raccoglie, questa settimana, l'incontenibile gioia dopo la meritata vittoria sul Catanzaro a tempo scaduto

Ci hanno preso gusto i Granata a mandare in visibilio i propri fans qualche istante prima che cali il sipario. Sabato scorso, contro il Catanzaro, all'esito di una partita a larghi tratti dominata, il giubilo è arrivato al 94': Calil firma una doppietta e ribalta le malie di un ingeneroso pomeriggio. Anche stavolta la Salernitana manda al tappeto l'avversario dopo un turbinio convulso di emozioni. Male per le coronarie, bene per la classifica: anche un pareggio, che sarebbe stato comunque ingiusto, avrebbe fatto perdere ulteriore terreno dalla battistrada Benevento e avrebbe consentito a Juve Stabia e Lecce il sorpasso.

Agostino di Salerno, accetta di intrattenersi un po' con noi e di parlare dell'entusiasmante gara della Salernitana contro il Catanzaro. "Tre punti strameritati. Ironia della sorte, abbiamo sofferto, non stavano bastando la miriade di palle gol sprecate nel primo tempo: il Catanzaro va addirittura in vantaggio e Russotto, con quelle ripartenze, ci stava facendo venire certi dolori! Finalmente Menichini, capendo che gli avversari andavano pressati sin dalla loro difesa con un attaccante fresco, mandando in campo Nalini ha fatto quel che doveva fare. Li abbiamo ancora di più schiacciati. Ero allo stadio Sabato, sull 1-1, al minuto 94 stavo scendendo i gradoni per andare via con un occhio al campo: ed ancora una volta la meritata vittoria è arrivata all'ultimo istante. Che brividi, che batticuore! Forza Salernitana, non è finita finchè è finita!". Quando gli chiediamo una battuta sulla classifica, ci dice: "Il Benevento non molla, fortunatamente noi, seppur a fatica, siamo lì tre lunghezze sotto e sgomitiamo con Juve Stabia e Lecce. Non molliamo".

La FanPage di SalernoToday è densa di commenti di appassionati che dicono la propria al nostro articolo-cronaca sulla vittoria della Salernitana dal titolo "Quanta Bella sofferenza all'Arechi". Maria Rosaria esclama: "Forza Salernitana" ed Aurelio le dà man forte: "Sì, sì. Forza e coraggio". Luciano approva la vittoria ed esorta: "Grande Salernitana, continua così"; Evelina è concisa nello scrivere del suo stato d'animo: "Felicissima". Per Vincenzo: "Forza Salernitana, meritate la B"; Rosanna saluta l'avvincente pomeriggio con un "Forza Salernitana". Infine c'è Franco, anche lui gioioso per la meritata e palpitante vittoria: "Sempre più su".

Appuntamento, ora, a Venerdì sera, quando Calil e soci saranno impegnati al Granillo di Reggio Calabria: altri attimi da vivere, altre emozioni da raccontare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento