Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Il trust e il mercato granata: addio alle operazioni con la Lazio ma occhio ai prestiti

"Abbiamo risposto alle richieste della Federcalcio e ottemperato ai paletti, punto per punto", ha spiegato il legale dei granata, l'avvocato Gentile. Per dimostrare indipendenza e terzietà, saranno escluse operazioni di compravendita di giocatori con la Lazio, nella prossima sessione di mercato

Il trust modificato è stato inviato alla Federcalcio e la Salernitana adesso attende una risposta. Il ponte levatoio per la Serie A si allungherà il 7 luglio, quando sarà convocato un Consiglio Federale ad hoc.

Il mercato ed i rapporti con la Lazio

"Abbiamo risposto alle richieste della Federcalcio e ottemperato ai paletti, punto per punto", ha spiegato il legale dei granata, l'avvocato Gentile. Per dimostrare indipendenza e terzietà, saranno escluse operazioni di compravendita di giocatori con la Lazio, nella prossima sessione di mercato. Significa che da Formello non arriveranno nuovi giocatori per la Salernitana. Che cosa accadrà con i prestiti? La domanda è stata rivolta a più riprese alla Salernitana ed è risuonata anche ieri, nello studio del notaio Votta. In questo momento la Salernitana accantona la possibilità. In seguito, in base agli scenari di mercato e se dovessero esserci valutazioni tecniche, chiederà alla Federcalcio se è possibile garantire continuità almeno ad alcuni prestiti. A Castori interessano quattro giocatori. In ordine di priorità: il trequartista André Anderson, il difensore Casasola da utilizzare quinto a destra, l'attaccante Gondo, il secondo portiere Adamonis. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il trust e il mercato granata: addio alle operazioni con la Lazio ma occhio ai prestiti

SalernoToday è in caricamento