menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Rosina con la maglia del Torino - Fonte Sky

Alessandro Rosina con la maglia del Torino - Fonte Sky

Salernitana, le mani su Rosina

L'estroso centravanti del Catania sta per rescindere il contratto che lo legava con il club etneo ed è pronto a sottoscrivere un triennale con la formazione granata. Domenica è atteso in ritiro a Sarnano

Entro nel vivo il calciomercato della Salernitana. Dopo un'attesa di quasi tre settimane, la trattativa per l'acquisizione di Alessandro Rosina è giunta finalmente all'epilogo. Il calciatore sta per liberarsi finalmente dal contratto che lo legava con il suo club di appartenenza, il Catania, ed è pronto a sottoscrivere un sostanzioso triennale (si parla di circa 300mila euro a stagione) con la squadra granata. Superato lo scoglio delle spettanze con la formazione etnea (pare che la Salernitana in questo abbia contribuito per sbloccare la situazione), Rosina ha definitivamente sciolto ogni riserva, dando il via all'operazione che lo porterà ad indossare la seconda maglia granata della sua carriera (in passato è stato mattatore nel Torino).  Voluto espressamente dal tecnico Sannino, che lo ha avuto alle sue dipendenze ai tempi del Siena, l'estroso ed esperto calciatore calabrese è da considerarsi a tutti gli effetti come il colpo più importante - almeno fino ad ora - della serie cadetta: con la sua classe cristallina è uno di quei calciatori capace di infiammare il cuore dei tifosi, con giocate sopraffini e tanti assist che esaltano le qualità dei colleghi di reparto. Nella sua lunga carriera, Rosina, ha ricoperto indifferentemente sia il ruolo del trequartista che quello della seconda punta.  

Alessandro Rosina è atteso in ritiro a Sarnano entro domenica sera, mentre nelle prossime 24 ore la Salernitana dovrebbe ufficializzare l'accordo raggiunto.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento