menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Salernitana, tre punti ma quanta paura": la voce dei tifosi

Tre punti e tanta fatica. La Salernitana batte il Livorno, stringe i denti e ripassa in infermeria, perché a fine gara ci sono altri acciaccati e la lista si allunga. Ecco il commento dei tifosi


Tre punti e tanta sofferenza sportiva. La Salernitana batte il Livorno, stringe i denti e ripassa in infermeria, perché a fine gara ci sono altri acciaccati e la lista si allunga. I tifosi commentano la vittoria pesante anziché bella e si preparano alla prossima trasferta di Frosinone. 

La voce dei tifosi

Paolo Toscano commenta: "Ottimo risultato, nonostante le tante defezioni. Come al solito nel secondo tempo soffriamo molto gli avversari. In ogni caso teniamoci stretti questi tre punti e concentriamoci sulla prossima trasferta di Frosinone". Mimmo Rinaldi aggiunge: "Due cose sono belle: i tre punti e la classifica. Per il resto partita soporifera e di sofferenza nel finale. Pensiamo a Frosinone dove ci auguriamo di non vedere la Salernitana delle ultime tre partite". Mario De Rogatis accende il lampeggiante dei granata: troppi infortuni. La sua analisi: "Vittoria fondamentale, ora il campionato si fa interessante. Era importante vincere, in qualunque modo, considerato che la squadra era decimata da infortuni e squalifiche. Il dato positivo è stato vedere una squadra compatta che ha imparato a stringere i denti, ma quanta sofferenza contro l'ultima della classe. È un vero peccato andare in trasferta a Frosinone senza Lombardi, che avrebbe fatto sicuramente fatto la differenza". Amarcord per Ciro Troise, che ha reso omaggio al vecchio metronomo del centrocampo dell'epopea: "Rivedere Breda e pensare a quanto siamo stati fortunati per avere avuto la possibilità di ammirare la sua Salernitana. Quella del calciatore ovviamente" . Antonio Positano commenta: "Buona prestazione anche se si deve soffrire di meno. La partita andava chiusa. Comunque i tre punti fanno bene al morale. La difesa è il punto debole di questa squadra ed il centrale polacco incomincia ad essere meno affidabile. Capezzi non mi è dispiaciuto, secondo me tatticamente intelligente. La nota negativa è la solita partita di un irritante Kiyine. Forza granata ed espugnamo il Benito Stirpe di Frosinone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento