menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana, cancellare la falsa partenza del 2015

Arriva il Martina Franca all'Arechi. Una gara da non fallire in chiave primo posto. Moro schierato nel cuore della mediana

Dove eravamo rimasti, Salernitana? Al pareggio di Cosenza, al terzo turno consecutivo fuori casa a secco di vittorie e di gol, all'unico rete siglata in questo periodo arrugginito, al primato saldamente nelle mani e sfilato via, al momento, dal Benevento. Decisamente sfiatato questo abbrivo di 2015 in casa Salernitana, ma tant'è. Una piccola crisi di gioco e risultati che può essere esorcizzata domani, calcio d'inizio alle ore 18, quando i Granata all'Arechi incroceranno i tacchetti con il Martina Franca. Avversario che galleggia in zona salvezza, ma che dovrà essere affrontato con la massima intensità per una vittoria che dia conferma delle velleità, recentemente sfocate, di vittoria del campionato. Mister Menichini getta subito nella mischia l'ultimo arrivato Moro, il quale andrà a comporre la coppia centrale del quartetto di mediana con Favasuli. Per la difesa Trevisan stringe in denti e dovrebbe essere della contesa. In attacco il trainer toscano opta per Mendicino dal 1', con l'auspicio di sfatare il sortilegio che attanaglia gli attaccanti, Calil incluso, che non vanno a bersaglio da diverse gare: nello spiccatamente offensivo  4-2-3-1, il miglior realizzatore granata, dunque, va a posizionarsi come terminale avanzato, sostenuto dal trio formato da Nalini, lo stesso Calil, e Gabionetta. Out Perrulli per un risentimento al polpaccio e Pestrin, che dovrebbe rientrare in gruppo, seppur a mezzo servizio, a partire dalla prossima settimana. Previsti almeno ottomila spettatori. Arbitra Balice della sezione di Termoli.

Probabile formazione SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Bocchetti, Trevisan, Lanzaro, Colombo; Favasuli, Moro; Nalini, Calil, Gabionetta; Mendicino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento