Salernitana, comincia la fiera dei sogni: "Due acquisti per la serie A", la voce dei tifosi

Una vittoria per sognare, il calciomercato e due innesti di valore per trasformare i sogni in solide realtà. I tifosi chiedono alla società i colpi di gennaio

Una vittoria per sognare; il calciomercato "e due innesti di valore" per trasformare i sogni in solide realtà. Il successo roboante contro il Pordenone, costruito dalla Salernitana che finalmente "sfreccia" sulle fasce e capitalizza i cross che spiovono in area di rigore, fa da apripista non solo alla prossima trasferta di La Spezia ma spalanca la finesta anche sulla fiera dei sogni. Il mercato di gennaio, ormai alle porte, sarà la cartina al tornasole: "Adesso la proprietà rinforzi la squadra - è il commento dei tifosi - manca poco per divertirci davvero".

La voce dei tifosi

Giuseppe Spina: "A parte il risultato, la squadra ha offerto una gran bella prestazione: una Salernitana fluida, compatta, devastante sugli esterni. Un risultato che rigenera l'ambiente. Crederci sempre, non mollare mai". Mimmo Rinaldi: "La più bella partita della stagione. Forse la più bella degli ultimi due anni. Gioco veloce. Il Pordenone è stato mortificato soprattutto se guardiamo il primo tempo dove già la dovevamo chiudere. Speriamo che continuino così e ci facciamo un Capodanno coi fiocchi". Antonio Positano esulta per il centravanti ritrovato e aspetta gennaio, mese del mercato, mese-verità, utile a verificare la bontà degli innesti funzionali agli obiettivi da raggiungere. "Oggi abbiamo visto una bella Salernitana con un Djuric all'altezza del ruolo di centravanti. Ha funzionato un po’ tutto e gli esterni hanno fatto la differenza. La società ora deve fare chiarezza ed il mercato di gennaio sarà l’occasione per comprendere i veri obiettivi ed il peso del mister Ventura. Godiamoci questa prestazione e sempre forza Salernitana". Non è l'unico ad attendere il 2020, prima di riaprire il cassetto dei sogni. In molti - Mario De Rogatis tra questi - sono convinti che con un paio di innesti azzeccati la Salernitana possa davvero spiccare il volo: "Oggi il risultato parla da solo. Prova davvero convincente dei granata, con Djuric e Kyine sugli scudi. Certo, vedere il Pordenone saldamente secondo in classifica ti fa riflettere sulla qualità della categoria. Penso che con un paio di innesti a gennaio, tra centrocampo e attacco, potremmo competere tranquillamente per i play off, diventa fondamentale la trasferta a La Spezia per dare continuità al cammino dei granata. Entusiasta Paolo Toscano: "Finalmente una bella prestazione. Squadra sicura e determinata. Tutti i calciatori hanno fatto una ottima prestazione. Questo ci fa ben sperare per il futuro. Avanti così!". Ciro Troise: "Djuric si è preso una bella rivincita. Bravo anche Gondo con quel taglio che ha spalancato la porta a Kiyine. Migliore Salernitana della stagione nonostante “l’ambiente ostile” (cit.). Ventura non era in panchina ma è solo una battuta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento