menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Massimo Pica (archivio)

Foto di Massimo Pica (archivio)

Salernitana-Lupa Roma: le pagelle granata. Gabionetta su tutti

Vittoria da leader. Sprint poderoso a pieno regime verso la B. Miglore prestazione del brasiliano da quando è in granata

GORI 6,5: La Lupa Roma è insidiosa più volte nei movimenti offensivi. Il buon Piergraziano deve ricorrere a sfoderare un intervento superbo solo su Bariti, al 9' della prima frazione;

COLOMBO 6,5: Piace il suo ordine nei disimpegni e la sua sicurezza negli avanzamenti sull'out di competenza;

LANZARO 6,5: Spegne con efficacia il furore agonistico degli avanti ospiti;

BOCCHETTI 6: Lo si rivede centrale di difesa dopo molto tempo. Ha l'onere di sostituire Trevisan e non lo fa male. Cagiona il penalty trasformato da Del Sorbo nell'ultimo istante della partita;

FRANCO 6,5: Fa il suo lavoro senza sbavature;

MORO 7: Come un rabdomante, lumeggia chi riceve palla in avanti dai suoi rilanci. Un autentico faro (dal 22'st BOVO 6: sostanza e pochi fronzoli in una fase di gara che segna il tripudio della squadra);

FAVASULI 7: Finalizzatore a rompere l'equilibrio del match ed interdittore con positivi risultati;

GABIONETTA 7,5: Sornione nella prima frazione, ma sempre insidioso. Gigantesco nella seconda. Assist, corsa e due reti;

NEGRO 6: La vivacità degli avversari lo costringe ad una gara non appariscente. Sufficiente in ogni caso (dal 30'st CRISTEA SV: spreca un gol, entra con furore in ogni azione offensiva, ma gioca troppo poco per una compiuta valutazione);

PERRULLI 6,5: Dal suo piede parte spesso la palla emozionante. Si sacrifica in fase di ripiegamento (dal 36'st GRILLO: SV);

CALIL 6,5: Torna al gol su azione, gioca con intensità, sbaglia qualcosa sotto rete, ma confeziona col connazionale il pomeriggio di SamBa per la Salernitana;

MENICHINI 7: 76 punti al primo posto a 360' dal termine del campionato. La squadra sciorina una manovra avvolgente, è in palla e concentrata. C'è molto deI trainer di Ponsacco in questo stratosferico cammino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento