menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana, Ventura perde Giannetti: contro il Perugia tocca a Djuric e Jallow

L’attaccante ex Livorno ha avvertito un indolenzimento muscolare “ma doveva dirlo e fermarsi prima – ha commentato il tecnico – non ha detto niente e il muscolo è peggiorato”

Giannetti ha subito un lieve infortunio muscolare e non guiderà l'attacco della Salernitana contro il Perugia. In prima linea, dunque, tocca alla coppia Djuric-Jallow. Certezze anche in difesa: giocano i soliti tre, cioè Karo, Migliorini e Jaroszynski. Il resto è da stabilire, nel senso che Ventura ha notato i progressi del polacco Dziczek e sa che Maistro "nasce trequartista - come ha ricordato oggi in conferenza stampa - siamo noi che lo abbiamo un po' adattato" ma vuole riflettere bene e soprattutto intende un po' gestire le risorse in mediana, in vista del tour de force che porterà la Salernitana a Pisa martedì e poi di nuovo in casa contro l'Entella, il 2 novembre.

La presentazione

Si comincia dal retroscena sul contrattempo muscolare che ha stoppato Giannetti. L'attaccante non è stato inserito nella lista dei convocati. “Niente di gravissimo però è un po’ affaticato e il rischio è di andarci sopra e peggiorare - ha osservato Ventura - Non è questione di sfortuna ma di esperienza: Kiyine aveva i flessori carichi, ha recuperato martedì e mercoledì stava bene; Giannetti, invece, non ha detto niente e il muscolo è peggiorato. Questo fa parte della crescita dei giovani. Ho un rapporto di reciproca fiducia, saltare un allenamento non vuol dire saltare la partita”.
 

Le idee

Per tutta la settimana ha cercato sbocchi alla manovra e quindi anche qualcosa di nuovo dal punto di vista tattico, ad esempio Maistro trequartista. "Inizialmente lo era - precisa - Siamo noi che lo abbiamo utilizzato da centrocampista. Se dovessimo giocare con il trequartista, lui può fare questo ruolo. Non so quale sarà il modulo: da qui a domenica l’altra, nell’arco delle tre partite, sicuramente vedremo Dziczek e Lombardi. Siamo talmente pochi che dobbiamo gestire. Non so se giocheranno domani o la prossima, quel poco che possiamo ruotare, lo ruotiamo. Gli esterni? Ne giocano due con uno pronto a subentrare. Giocherà Lombardi, piano piano devo dargli la possibilità di avere i 90′ e quando avrà raggiunto queste condizioni, potrò ruotare Kiyine. Dziczek può fare il metodista. Ha voglia di giocare, è in grado fisicamente ma in un contesto tattico bisogna dargli il tempo. Sta cercando di capire il nostro campionato: se sbaglia un contrasto, mi guarda e mi dà ragione. Se cambiare significa disporci in modo differente tatticamente, rispondo che si può fare. Il centrocampo a quattro si può fare. Se significa passare a 4 dietro no, perchè oggi non siamo in grado di farlo. Abbiamo vinto solo una volta in casa ma devo andare oltre: non siamo partiti con l’obbligo di fare una fuga solitaria o di vincere il campionato. Il lavoro va avanti, lo step successivo non si fa con un allenamento o con una partita".

Il mercato

Gennaio sarà inevitabilmente il mese dei rinforzi, in particolar modo in difesa. Ventura fa una premessa e anche una puntualizzazione: “Non dobbiamo piangerci addosso. Non possiamo competere qualitativamente con il Benevento, manca ancora un po’ di personalità tecnica ma stiamo migliorando. E’ evidente che se dovessero arrivare giocatori a rinforzare qualitativamente la squadra, ben vengano. Se, però, devo prendere un giocatore che ha giocato 14 anni fa l’ultima partita, preferisco Novella della Primavera che se lo lavoriamo diventa un giocatore".
 

L'iniziativa

In occasione della sfida al Perugia, attraverso l'iniziativa "Tutti Uniti all'Arechi", la Salernitana ricoderà  Melissa La Rocca (famiglia invitata allo stadio) e Antonio Liguori, del quale si sono svolti oggi i funerali in Duomo. Il club granata deporra fasci di fiori ai piedi della curva Sud Siberiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento