Salernitana, arriva il Pisa: s'infiamma l'Arechi

In diecimila a spingere i Granata verso un importante successo contro una diretta concorrente nella volata play-off. Caccia al quinto posto in classifica

Il ruggito della torcida a scandire, palpito dopo palpito, il pomeriggio di Salerno per la 31esima giornata del campionato di Lega Pro I divisione girone B. Dopo i due punti sfumati nell'over time in quel di Frosinone, la Salernitana è attesa a bissare la prestazione domani pomeriggio con calcio d'inizio alle ore 15. Il Pisa è nel mirino ed una vittoria permetterebbe, complici i numerosi giochi incrociati che presenta il calendario per questa giornata di campionato, di compiere un triplice balzo verso quel quarto-quinto posto che non pochi vantaggi accorderebbe negli spareggi post season per la promozione in serie B. Non meno di diecimila i cuori pulsanti a far da cornice ad un match da vincere quando manca poco prima dell'ultima curva che introduce il rettilineo finale verso la bandiera a scacchi. I Granata, autori di un ottimo bottino di punti dai primi di Febbraio che ha alleggerito il pesante fardello di negatività accumulatosi col molto poco entusiasmante periodo Settembre-Gennaio, affilano le armi. Mister Gregucci nel ripresentare il suo consueto 4-3-2-1 sta valutando le condizioni di Piva, che in settimana ha accusato qualche acciacco, tenendo Pasqualini, dunque, sulla corda per il ruolo di cursore sull'out sinistro. Nessuna novità va profilandosi per i restanti componenti del pacchetto arretrato laddove, da destra verso sinistra, dovrebbero schierarsi Scalise, Tuia e Sembroni. Ancora indisponibile il centrale Bianchi. Nella zona nevralgica del campo, tra la linea difensiva e il trittico di trequartisti, dovrebbe giostrare la coppia Perpetuini-Pestrin. Davanti ad essa spazio al trio Foggia, Volpe e Fofana. Ancora fuori Mancini, in forma non ottimale. In attacco è senz'altro Mendicino a vestire i panni dell'ariete di sfondamento. Salgono le quotazioni della punta Ciro Ginestra per un impiego, a seconda delle contingenze, a gara in corso. Squalificato Gustavo.

Sul fronte Pisa il neo trainer Menichini, subentrato di recente all'esonerato Cozza, sprona i suoi alla ricerca di una vittoria importante. I toscani, formazione rapida, si schierano con un 4-3-1-2 che domani non avrà, tra i componenti, gli squalificati Goldinga, nerbo della difesa, e la punta di movimento Giovinco, fresco autore di una doppietta a Prato. Trittico di centrocampo di spessore con Mingazzini-Favasuli-Sanpietro  alle spalle del fantasista Mannini, ispiratore della coppia offensiva Arma-Napoli.  

L'Arechi vuole far festa al triplice fischio, è dal 2 Marzo che non accade. E' tutto pronto, parola al campo.

Le probabili formazioni:

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Scalise, Tuia, Sembroni, Piva; Pepetuini, Pestrin; Foggia, Volpe, Fofana: Mendicino. All.: Gregucci.

PISA (4-3-1-2 ): Provedel, Sabato, Kosnic, Rozzio, Pellegrini; Mingazzini, Favasuli, Sampietro; Mannini; Arma, Napoli. All. Menichini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

​Arbitro: Rapuano della sezione di Rimini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento