menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana-Pontedera 1-1 | Granata beffati allo scadere

La squadra di Perrone non riesce più a vincere e spreca una grande occasione per tornare al successo. La rete del vantaggio di Ginestra viene vanificata dal pareggio di Di Noia nell'ultimo giro di lancette

La Salernitana fallisce l'obiettivo di tornare alla vittoria e per il quarto match consecutivo deve dire addio all'intera posta in palio. Stavolta la beffa è più cocente perchè la rete del pareggio del Pontedera arriva allo scadere, ma comunque un pò di flessione nella squadra di Perrone, dopo il record di risultati utili inanellato, c'è e si vede. Il terzo posto resta distante 10 punti, un dato sicuramente importante, ma sarebbe davvero un peccato perdere il primato in classifica dopo aver in lungo e in largo dominato per mesi il campionato.

IL MATCH - Perrone sceglie ancora il 3-5-2 e lascia fuori Mounard, non al meglio. In attacco Guazzo riprende il suo posto al fianco di Ginestra. Sulla fascia destra torna Chirieletti. Il manto erboso non è proprio nelle migliori condizioni e lo spettacolo in campo inevitabilmente ne risente. A rendersi più pericoloso, nel primo quarto di gioco, è proprio il Pontedera che impensierisce la retroguardia granata in almeno un paio di occasioni. Al 33', però, la Salernitana passa: su ribaltamento di fronte un contropiede confezionato da Mancini e Guazzo consente a Ginestra di battere l'estremo difensore toscano Leone e di portare i padroni di casa in vantaggio per 1-0. La squadra di Indiani, però, non si perde d'animo e sfiora il pari in due occasioni nei minuti successivi. Ad inizio ripresa Guazzo ha l'opportunità di raddoppiare, ma la fallisce. Al 65' Perrone richiama l'autore del gol Ginestra per inserire Gustavo. Qualche minuto dopo, Zampa rimpiazza Capua. Quando tutto fa pensare ad una vittoria della Salernitana, il neo-entrato Di Noia allo scadere batte Dazzi e sigla la rete dell'1-1 che beffa i granata.

SALERNITANA-PONTEDERA 1-1

SALERNITANA (3-5-2): Dazzi; Rinaldi, Molinari, Luciani; Chirieletti, Capua (24’st Zampa), Perpetuini, Mancini, Piva; Guazzo (42’st Cristiano Rossi), Ginestra (20’st Gustavo). A disp.: Garino, Giubilato, Adeleke, Mounard. All.: Perrone.

PONTEDERA (3-5-2): Leone; Pezzi, Vettori, Gonnelli; Ortolan (21’st Da Silva), Esposito (12’st Di Noia), Caponi, Remedi (29’st Fedi), Regoli; Arrighini, Grassi. A disp.: Lenzi, Capitanio, Cherillo, Gregorio. All.: Indiani.

ARBITRO: Benassi di Bologna.

MARCATORI: 33’pt Ginestra (S), 44’st Di Noia (P).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento