menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di MAssimo Pica (repertorio)

Foto di MAssimo Pica (repertorio)

Salernitana, c'è la Reggina da battere verso il traguardo della B

La consueta carica dell'Arechi per un Sabato che deve necessariamente essere vincente. Assenti Lanzaro e Franco per squalifica, Nalini per infortunio

Sette appuntamenti alla fine. Sette sfide da vivere tutte d'un fiato per ribadire a tutti che la capolista Salernitana è la più forte e merita la Serie B. Contro la Reggina di mister Aliberti e dell'ex Di Michele,  Cenerentola del torneo di terza serie, i Granata, domani con calcio di inizio alle ore 16, saranno schierati con il consueto 4-3-3. Non saranno della partita gli squalificati Lanzaro e Franco, mentre Nalini è ancora fermo ai box per debellare gli acciacchi fisici. Spazio, dunque,  Tuia al centro della retroguardia, a Bocchetti sull'out sinistro e al trio Moro-Pestrin-Favasuli in mediana. In avanti è ballottaggio tra Calil, sulla via del completo recupero della condizione fisica, e Cristea, uomo della provvidenza in quel di Catanzaro. Dal 1' Negro e Gabionetta sulle corsie laterali d'attacco. L'Arechi, nonosante l'orario di inizio della sfida in un giorno feriale non molto congeniale per molti appassionati, presenterà il consueto imponente colpo d'occhio. Arbitra Di Martino della sezione di Teramo.

Probabile formazione SALERNITANA (4-3-3): Gori; Bocchetti, Tuia, Trevisan, Colombo; Moro, Pestrin, Favasuli; Negro, Calil (Cristea), Gabionetta. All.: Mendicino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento