menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana, no alla multiproprietà: mobilitazione dei tifosi, riunione al Centro Sociale

I tifosi si confronteranno nel rispetto della normativa anti-Covid. Da associazione, il Centro Coordinamento ha, infatti, chiesto al Comune di Salerno e ottenuto l'utilizzo di uno spazio all'interno della struttura di via Cantarella

Prosegue la protesta dei tifosi della Salernitana, che osteggiano la multiproprietà e chiedono ai co-patron Lotito e Mezzaroma di passare la mano. Lo ribadiranno domani sera, nel corso di un incontro che coinvolgerà ultras e tifosi organizzati.

I dettagli

Il tema della multiproprietà sarà affrontato durante una riunione organizzata al Centro Sociale dal Centro Coordinamento insieme a gruppi ultras. I tifosi si confronteranno dalle ore 20, nel rispetto della normativa anti-Covid. Il Centro Coordinamento ha chiesto al Comune di Salerno l'utilizzo di uno spazio all'interno della struttura di via Cantarella. L'ingresso sarà contingentato, fino ad esaurimento posti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento