Mercoledì, 17 Luglio 2024
Sport

Ultras granata in Austria: "Urlando contro il cielo" nell'amichevole contro lo Schalke

Primo test vero della Salernitana contro i tedeschi neo promossi in Bundesliga. Tifoserie gemellate, in campo una formazione sperimentale, in attesa di vedere all'opera i primi ronforzi che Nicola ha dispensato

Finisce 0-0 la seconda amichevole dei granata in Austria, contro lo Schalke. La Salernitana è scesa in campo con una formazione largamente sperimentale. In attesa dei nuovi acquisti Botheim e Valencia in attacco, Lovato e Pirola in difesa, il tecnico granata Davide Nicola ha schierato dal 1' Sepe tra i pali, terzetto di centrali composto da Fazio, Radovanovic e Gagliolo, largo a destra Mazzocchi e Jaroszynski suo omologo a sinistra. A centrocampo Bohinen, Mamadou Coulibaly e Capezzi. Ribery a sostegno di Kristoffersen. La partita di Franck Ribéry è durata appena 21': si è arreso al mal di schiena e lo ha sostituito D'Andrea.

Il gemellaggio

Primo test vero della Salernitana contro i tedeschi dello Schalke, neo promossi in Bundesliga. Modulo 3-5-2 ma tanti sbadigli, conseguenza anche delle gambe imballata dai carichi di lavoro della preparazione estiva. Tifoserie gemellate: cori, scambio di saluti e sugli spalti è comparso anche lo striscione degli ultras del Direttivo Salerno. I supporter hanno subito fatto le prove generali di campionato: la miccia l'ha accesa "Urlando contro il cielo", colonna sonora di Ligabue che ha accompagnato l'ingresso delle squadre in campo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultras granata in Austria: "Urlando contro il cielo" nell'amichevole contro lo Schalke
SalernoToday è in caricamento