Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Salernitana, Minala chiede scusa a tutti ma viene squalificato per tre giornate

Il centrocampista camerunese, in un lungo post pubblicato sui social, ha ricostruito la serata da incubo che ha vissuto a Venezia: una sua gomitata a Modolo aveva lasciato la Salernitana in dieci uomini. La squadra e i tifosi, a salvezza raggiunta, lo hanno perdonato

Menichini perdona, il giudice sportivo no: Joseph Minala è stato squalificato per tre giornate. La motivazione: "Per avere, al 45' del primo tempo, colpito violentemente un calciatore avversario con una gomitata allo stomaco". Sanzionato anche il Venezia con tremila euro di multa a titolo di responsabilità oggettiva, "per aver consentito, al 39' del primo tempo, l’ingresso nel recinto di giuoco di un proprio tesserato, non inserito nella distinta di gara, che assumeva un atteggiamento minaccioso nei confronti dei componenti la panchina aggiuntiva della squadra avversaria".

L'incubo

Da eroe del "Partenio" di Avellino all'harakiri di Venezia. Joseph Minala, centrocampista della Salernitana, ha ricostruito in un lungo post pubblicato sui social la propria serata da incubo vissuta in Laguna: una sua gomitata a Modolo aveva lasciato la Salernitana in dieci uomini. La squadra e i tifosi, a salvezza raggiunta, lo hanno perdonato.

Il post

"Salerno.. sono orgoglioso di questa maglia granata, ma sono anche distrutto, mi dispiace veramente e chiedo scusa a tutti per la mia ingenuità. Ringrazio comunque i miei compagni e sono contento di questa vittoria che abbiamo raggiunto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, Minala chiede scusa a tutti ma viene squalificato per tre giornate
SalernoToday è in caricamento