Salernitana a un passo dal sogno, i tifosi: "Vittoria sofferta, adesso ci crediamo"

Quarta vittoria consecutiva in casa, serie utile, un punto di distacco dalla promozione diretta. I tifosi guardano la classifica e sognano

Quarta vittoria consecutiva in casa, serie utile, un punto di distacco dalla promozione diretta. I tifosi guardano la classifica e sognano. Guardano anche la prestazione e riflettono, come ha fatto l'allenatore della Salernitana Gian Piero Ventura a fine gara: "Prendiamo i tre punti, miglioriamo il resto", è l'opinione condivisa.

La voce dei tifosi

"Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati - esulta Mimmo Rinaldi - Abbiamo sofferto terribilmente sotto l'aspetto tecnico. Partita tosta, maschia. Abbiamo avuto il braccino corto del tennista. Giannetti ha" mangiato" l'ennesimo gol, tutto solo davanti al portiere. A Verona sarà altra partita: pensiamo alla prossima". Mario De Rogatis: "E' stata una sofferenza, a conferma che è un campionato equilibratissimo. Più del gioco, peró, contava il risultato, per dare continuità ad una risalita in classifica, impensabile fino ad un mese fa. Col morale così alto, il filotto di risultati positivi può continuare anche a Verona, sfruttando il momento di grazia di Djuric. Diciamola tutta: vista la qualità delle avversarie, sognare non è un'eresia". Ciro Troise aggiunge: "Tre punti d'oro conquistati da una Salernitana bruttina. A questo punto sognare si può" .Il commento di Antonio Positano: "Prendiamoci i tre punti. La prestazione non è stata all'altezza delle ultime partite ma quando riesci a portare a casa queste partite è un buon segno. Continuiamo così. Aya è stato un buon acquisto; peccato che invece Migliorini non sia impeccabile. Dobbiamo migliorare in difesa ed a questo punto dobbiamo recuperare Jallow. Giannetti però deve segnare e non deve farci rivivere gli incubi dì Chianese". Giuseppe Spina: "Una partita complicata, tanti errori, una Salernitana che non è riuscita ad imporre il proprio fraseggio. L'importante a questo punto è afferrare i tre punti... ed il sogno continua!". La riflessione di Paolo Toscano: "Teniamoci stretto questo risultato che continua a farci sognare! La prestazione non è stata delle migliori ma la squadra ha, comunque, dimostrato di avere grinta, carattere e determinazione. Si poteva fare di più, soprattutto nel secondo tempo, ma va bene così e guardiamo avanti fiduciosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

  • Colto da malore sull'uscio di casa: muore commerciante a Tramonti

Torna su
SalernoToday è in caricamento