Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

La Salernitana e il futuro: comincia la settimana decisiva, la Figc esamina il trust

I tifosi contano le ore e la Federcalcio fa altrettanto. Entro il 25 giugno, la Salernitana deve cambiare proprietà, quindi Lotito e Mezzaroma devono spossessarsi del bene per evitare conflittualità con le quote (da parte di Lotito) della Lazio, ottemperando a quanto dispone l'articolo 16 bis delle Noif

I tifosi contano le ore e la Federcalcio fa altrettanto. Entro il 25 giugno, la Salernitana deve cambiare proprietà, quindi Lotito e Mezzaroma devono spossessarsi del bene per evitare conflittualità con le quote (da parte di Lotito) della Lazio, ottemperando a quanto dispone l'articolo 16 bis delle Noif.

I dettagli

Notai, avvocati, commercialisti al lavoro: dopo giorni di limature e controproposte ma anche chiarimenti sulla durata del trust, l'indipendenza del trustee (persona giuridica, cioè società di revisione contabile più che persona fisica), e la valutazione dei mesi a disposizione per completare l'operazione, Lotito è pronto a definire il trust alle condizioni dettate dalla Federcalcio. "L'iscrizione della Salernitana al campionato non è mai stata in discussione", ribadisce l'avvocato Gian Michele Gentile, legale di fiducia di Lotito. Nel frattempo oggi è in programma l'assemblea di Lega Serie A e la Salernitana, per la terza volta consecutiva, è esclusa: non riceverà credenziali di accesso per la partecipazione alla riunione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana e il futuro: comincia la settimana decisiva, la Figc esamina il trust

SalernoToday è in caricamento