Sport

Quelli che aspettano e quelli che si astengono, parla Galliani: "Mai pensato di fare ricorso"

Il Benevento ha ribadito alla Federcalcio, attraverso istanza, di seguire con molta attenzione il caso Salernitana. L'ad del Monza, invece, osserva ma precisa: "Tocca al Benevento, le regole sono chiare"

Il Benevento osserva e presenta istanza alla Federcalcio, da spettatore interessato: se i legali di via Allegri dovessero respingere le modifiche al trust presentate dalla Salernitana, il club sannita, retrocesso dalla Serie A, sarebbe in pole position, anzi membro di diritto. Tra gli spettatori della vicenda c'è anche il Monza, ma solo per osservare. Mentre il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca rompe gli indugi, gli altri club esaminano le carte.

I giorni del Condor

Molto spesso, quando era amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, utilizzava (ed aveva anche abituato ad utilizzarla) l'espressione "i giorni del Condor" per preparare al colpo, all'assalto finale. In fondo, adesso, sono i giorni del Condor. Tutti aspettano la Salernitana, tutti sono interessati al destino del club granata. Galliani, che adesso segue Berlusconi nell'avventura al Monza, commenta salomonico: "Non abbiamo mai pensato al ricorso per il caso Salernitana. Non ci sono dubbi in proposito anche perché le regole sono chiare: tocca al Benevento, non facciamo cose avventate. Mi sono agitato, ma sono stato stoppato dall'avocato Cantamessa che mi ha mostrato i regolamenti. Se mai la Salernitana, che ha conquistato la Serie A sul campo - e le auguro di mantenerla - non dovesse farcela, tocca al Benevento. E' inutiler fare ricorsi quando sai che sarebbe stato perso in partenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quelli che aspettano e quelli che si astengono, parla Galliani: "Mai pensato di fare ricorso"

SalernoToday è in caricamento