Ultras contro Lotito, il direttivo Salerno: "Fermiamo lo scempio"

I tifosi: "La nostra dignità non può avere un prezzo e non sarà MAI negoziabile nemmeno per una categoria"

Foto archivio

Dobbiamo fermare questo scempio, stop alla multiproprietà, via Lotito. Fallimenti sportivi e risultati mediocri hanno caratterizzato gli ultimi anni di gestione della nostra amata. Con bugie su bugie hanno cercato di confondere i tifosi. L’arroganza e la strafottenza di chi presiede la squadra, il peso simile ad un macigno delle N.O.I.F., l'emorragia inarrestabile di sostenitori, la perdita di nuove generazioni di tifosi e, soprattutto, la nostra dignità, ci impongono di lottare per far cessare questa farsa, quali che siano le conseguenze, anche ritorsive, perché non farlo significherebbe tradire noi stessi e vedere morire la nostra fede e la nostra passione.

Lo si legge sulla nota del direttivo Salerno degli Ultras: infuriati, i tifosi che si rivolgono al patron della Salernitana per ribadire il loro dissenso sulla multiproprietà della società: "Al signor Lotito abbiamo restituito i palloni che ogni volta, per umiliarci, sottolineava di aver dovuto comprare, se li metta in un sacco e se ne vada via da Salerno".

Il Direttivo:

La nostra dignità non può avere un prezzo e non sarà MAI negoziabile nemmeno per una categoria. Ed in questo caso non stiamo parlando di risultati sportivi. Ci vuole un sussulto di una comunità intera, di ogni sua componente, delle mille anime dei tifosi, perché non possiamo essere privati della nostra identità, dei nostri sogni e sopravvivere come merce di scambio per altri club.

Noi vogliamo che da Salerno parta un messaggio forte e chiaro che possa interessare tutti, perché tutti un giorno potrebbero ritrovarsi nelle nostre condizioni. Dobbiamo far capire a chi gestisce questo Mondo marcio del calcio che è arrivato il momento di intervenire e che le regole vanno cambiate. Ci riusciremo solo se saremo tutti uniti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento