menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il co-patron Claudio Lotito

Il co-patron Claudio Lotito

Salernitana, gli ultras incontrano Lotito a Roma

Dopo le frizioni degli ultimi mesi, sfociate nella contestazione ultras contro il Venezia, primi segnali di disgelo con l'apertura di Villa San Sebastiano a una delegazione di tifosi, per un confronto schietto. Il gruppo UMS ha deciso di non partecipare

Faccia a faccia con Lotito "per capire meglio" e "per chiedergli di fare luce sul futuro". Appuntamento a mezzogiorno, a Villa San Sebastiano: una delegazione di  ultras della Salernitana sarà oggi a Roma e incontrerà il co-patron granata. Dopo le frizioni degli ultimi mesi, sfociate nella contestazione andata in scena all'esterno dello stadio, durante la partita con il Cittadella, si registrano piccoli ma sensibili segnali di disgelo. Gli ultras raggiungeranno Roma stamattina, giovedì 11 aprile: incontro chiarificatore, volontà comune di mettere da parte, se possibile, il corto circuito degli ultimi mesi. Nel frattempo la squadra sta rifinendo la preparazione in vista della sfida casalinga al Cittadella e il tecnico Gregucci medita anche un cambio di modulo schierando Andrè Anderson e Rosina alle spalle di Djuric.

Il post su fb

"In merito all'incontro a Roma previsto nella giornata di oggi con il “PRESUNTO“ Presidente Lotito, il gruppo UMS, vista la mancanza di trasparenza dei gruppi della curva sud e la divergenza di opinioni esistente tra i medesimi, ha deciso di non prendere parte al suddetto incontro". Questa la dura presa di posizione su facebook del gruppo Ultras Movement Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento