menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno Calcio-Civitavecchia 2-1 | Una doppietta di Caputo decide la gara

L'attaccante di Perrone ribalta il vantaggio ospite siglando un gol d'autore e trasformando un rigore procurato dal solito Biancolino. Con questa vittoria il Salerno mantiene la vetta della classifica

Non brilla, ma vince ancora il Salerno Calcio di mister Carlo Perrone. Vittima della settimana stavolta è il Civitavecchia, battuto 2-1 all'Arechi. Protagonista del match Massimiliano Caputo, autore di una doppietta, dopo che i laziali si erano portati in vantaggio con Di Ventura dopo 26 minuti. Con questi tre punti i blaugrana ottengono la quarta vittoria consecutiva dall'inizio della stagione in casa e mantengono la vetta della classifica del girone G del campionato di Serie D. Festeggia Lotito a fine partita, con un giro di campo tra gli applausi della gente.

IL MATCH - Nei primi minuti di gioco è Raffaele Biancolino il più pericoloso dei 22 in campo, tanto che va vicino al gol in un paio di occasioni. Quando tutti si attendono da un momento all'altro il gol del Salerno, ci pensa Di Ventura al 26' a sbloccare il risultato, portando in vantaggio il Civitavecchia per 1-0, complice una palla persa da Montervino a centrocampo. Passano solo tre minuti, però, e Caputo con uno splendido pallonetto batte l'estremo difensore avversario Germanelli in uscita, regalando il pareggio ai suoi. Al 32' Perrone richiama in panchina Giacinti, per far posto all'esordiente Gustavo. Al 40' un tiro di Biancolino viene fermato da Palermo con un braccio: rigore. Caputo non batte ciglio e trasforma, portando in vantaggio il Salerno. Nella ripresa il minuto chiave è il 62: il brasiliano Gustavo viene steso da Giacomini, che si becca il secondo giallo e finisce sotto la doccia in anticipo. In superiorità numerica i padroni di casa controllano la partita, ma a tempo scaduto il Civitavecchia manca il pareggio per un soffio, con Sabatini che da distanza ravvicinata trova i pugni di Sestito a dirgli di no.

LA SVOLTA - L'immediato pareggio di Caputo, dopo la doccia gelata del vantaggio del Civitavecchia, ha sicuramente cambiato volto alla partita. Importante anche l'espulsione di Giacomini ad inizio ripresa, che ha spezzato le gambe al tentativo di rimonta dei laziali.

SALERNO CALCIO - CIVITAVECCHIA 2-1

SALERNO CALCIO (4-2-3-1): Sestito; Calori, Chiavaro, Giubilato, Chirieletti; Proia, Montervino; Giacinti (32′ Gustavo), Caputo (81′ Lanni), Piciollo; Biancolino (49′ Polani). A disposizione: Iannarilli, Avagliano,  Pacini, Canotto. All. Perrone

CIVITAVECCHIA (4-4-2): Germanelli; Amoroso, Simboli (69′ Luciani), Giacomini, Cianfrocca; Ganjè, Ciotti, Palermo (74′ Papa N’Dao), Di Ventura (69′ Di Dioniso); Ruggiero, Sabatini. A disposizione: Notari, Carletti, Roccisano, Brutti. All. Pirozzi

ARBITRO: Bichisecchi di Livorno

MARCATORI: 26' Di Ventura (C) 29' e 40' Caputo (S).

LE PAGELLE DI SALERNO CALCIO-CIVITAVECCHIA

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento