Sant'Antonio Abate - Gelbison 0 a 0

Esordio con un pari senza goal per il nuovo allenatore dei vallesi Santosuosso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La Gelbison continua nel suo record di pareggi, ora sono sei, ed esce con uno zero a zero anche nello scontro diretto per la salvezza contro il Sant’Antonio Abate. La partita che segna l’esordio sulla panchina vallese di mister Pasquale Santosuosso, che in settimana ha sostituito l’esonerato Emilio Longo, inizia su ritmi lenti e con il tecnico agropolese che come annunciato alla vigilia non modifica l’assetto tattico della Gelbison. La prima occasione arriva al 18’ ed è per i padroni di casa che impensieriscono i rossoblu con Vitale, che chiude una triangolazione con Martone e nell’area piccola colpisce di testa centrando il palo. E’ sicuramente questa l’azione più pericolosa, nel primo tempo il pallino del gioco è in mano ai calciatori del Sant’Antonio Abate. Si arriva così al 35’ quando Vitale prova un lancio lunghissimo per Martone, la palla scavalca l’estremo difensore vallese Spicuzza in uscita e lo stesso attaccante giallorosso non riesce nel tap in vincente perché la palla gli è ribattuta in angolo. Per la Gelbison invece solo qualche sporadico tiro dalla media distanza che non impensierisce più di tanto la porta difesa da Della Pietra. Secondo tempo avaro di azioni da gol, l’unica emozione è rappresentata dall’espulsione rimediata da Sifonetti al 33’. La partita arriva stancamente alla fine con le due squadre che si accontentano del pareggio aspettando tempi migliori.

Tabellino

Sant’Antonio Abate (4/3/1/2) – Della Pietra, Angelino, Visciano, Corsale, D’Aniello, Civita, Russo, Chierchia, Vitale, Cimmino, Martone. A disposizione: D’Auria, Laureto, Morella, Nettuno, Cassese, Sifonetti, Mattera. Allenatore: Cimmino

Gelbison (4/3/3) – Spicuzza, Fariello, Melcarne, Borsa, Pascuccio, Braca, Tulimieri, Pecora, Senè, Amarante, Sica. A disposizione: Brancale, Dell’Isola, Maiese, Manganelli, Ortolini, De Cesare, Manzillo. Allenatore: Santosuosso

Arbitro: Massimi di Termoli (Palumbo e Turiano)

Espulsi: Sifonetti (S.A.) al 33’ del secondo tempo

Ammoniti: Pascuccio, Sica, Pecora (G) – Corsale (S.A.)

Recupero: 1’ nel primo tempo – 4’ nel secondo tempo

Interviste

Pasquale Santosuosso (allenatore Gelbison): Un buon risultato su un campo difficile. La squadra è stata tatticamente accorta e non abbiamo mai rischiato di subire se non per un palo che è stato colpito dai nostri avversari nel primo tempo. Questa è la prima partita che faccio con questa squadra e posso essere contento di come è andata, ma da martedì dobbiamo lavorare più intensamente perché ancora ci sono da migliorare molte cose e soprattutto voglio dare alla squadra qualcosa di mio. Alla fine sono contento perché uscire indenni da questo campo non era facile.

Torna su
SalernoToday è in caricamento