rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Sarnese - Sora 2-1: super Tarallo

Il bomber realizza una doppietta e regala ai suoi il successo in rimonta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Bum bum Tarallo. Il bomber della Sarnese non si ferma più e grazie alla sua doppietta (tredici reti totali fin qui) permette alla compagine granata di restare in scia della capolista Sassari Torres. Contro il Sora la gara per gli uomini di Palumbo nasce male. Al secondo, infatti, la compagine di Castellucci passa in vantaggio. Con abnegazione, tranquillità, sacrificio e consapevolezza dei propri mezzi i ragazzi granata alla distanza fanno prevalere la loro superiorità.

 

Contro i ciociari le novità di formazione sono rappresentate dagli esordi dal primo minuto con la maglia sarnese dei centrocampisti Maisto e Izzo, due degli acquisti della campagna invernale. Come detto, la gara per la Sarnese non si mette sui binari giusti. Terra, dopo centoventi secondi, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, anticipa D’Agostino in uscita e deposita di testa in fondo al sacco. La Sarnese non accusa il colpo e da grande squadra qual è reagisce.

Tarallo in area di rigore, qualche minuto più tardi, si gira e calcia a rete. Esecuzione deviata dai difensori della formazione ospite e palla che arriva nelle mani di Roncone che controlla d’istinto. Al venticinquesimo la Sarnese va ancora vicina al pareggio con D’Avanzo. Il capitano granata su cross di Alleruzzo dalla sinistra, viene anticipato in extremis da Siano in calcio d’angolo. Tre minuti più tardi ci prova Errico dalla distanza: palla alta. Continua il monologo della formazione di Palumbo che, al trentatreesimo, sfiora ancora il pari. Izzo semina il panico sulla destra e crossa per Tarallo. Il bomber, tutto solo, schiaccia di testa, ma calcola male i tempi dell’esecuzione e sfiora così l’ennesima opportunità. Sul finire del primo tempo la Sarnese recrimina per un calcio di rigore non concesso ai danni di D’Avanzo per una presunta trattenuta di Siano.

La ripresa si apre subito con la Sarnese in attacco. All’undicesimo gli sforzi della compagine del patron Aniello Pappacena sono premiati. Izzo, sempre dalla sinistra, va via alla grande alla marcatura impostatagli e serve un assist d’oro per la testa di Tarallo. Questa volta il bomber non perdona e batte Roncone. Sull’uno a uno la gara diventa maggiormente vibrante. Le due formazioni si allungano e le occasioni da gol non mancano di certo. Con Branicki in attacco il Sora dà segnali di vita. D’Agostino fa buona guardia. Al ventesimo su tiro di La Rotonda, l’estremo difensore granata esalta i suoi riflessi e con una prodigiosa deviazione nega la gioia del gol alla conclusione del centrocampista ciociaro indirizzato nell’angolino alla sua destra.

Al ventiduesimo è D’Avanzo ad avere la palla ghiotta per il due a uno. Il capitano della Sarnese viene dimenticato dalla retroguardia del Sora e si ritrova solo a tu per tu con Roncone. D’Avanzo controlla nel migliore dei modi, ma cicca la conclusione con il destro. Quando la sfida sembrava essere indirizzata sui binari della parità, ecco il colpo di coda targato sempre Michele Tarallo. Da rapinatore d’aria, su angolo di Maisto, è il più lesto a ribadire in rete sul secondo palo una palla vagante. Lo “Squitieri” esplode. La Sarnese coglie tre punti d’oro che nel finale vengono blindati da un super D’Agostino che si esalta dicendo di no alla formazione sorana in almeno due circostanze.

Sabato, intanto, si conclude il girone d’andata. La Sarnese sarà di scena sul campo della Lupa Frascati in una sfida decisiva per il prosieguo della stagione. In ballo, punti pesanti. La sfida, inoltre, sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1. Una vetrina decisamente importante dove gli uomini di patron Pappacena non vorranno sfigurare.

SARNESE - SORA 2-1

Sarnese: D’Agostino, Zara, Lenci (21’ st Arzeo), Maisto, Monti, Panini, Izzo (36’ st Noto), Errico, Tarallo, D’Avanzo (47’ st Iennaco), Alleruzzo.

A disposizione: Ricciardi, Valisena, Fontanella, Di Palma.

Allenatore: Palumbo

Sora: Roncone, Di Baia, Siano (32’ st Simoncelli), Terra, Barone (36’ st Fontana), Iovinella, la Rotonda (32’ st Cirelli), Cardazzi, Pellecchia, Branicki, Lucchese.

A disposizione: Teoli, Bellucci, Berardi, Sanna.

Allenatore: Castellucci

Reti: 2’ Terra (So), 11’ st e 42’ st Tarallo (Sa).

Arbitro: Capasso di Firenze.

Assistenti: Ragnacci di Gubbio e Mattei di Città di Castello.

Ammonito: Branicki.

Note: presenti circa mille spettatori

ARZACHENA - SARNESE 1-1

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarnese - Sora 2-1: super Tarallo

SalernoToday è in caricamento