rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Sport

Scontri tra tifosi per Battipagliese-Cavese, Daspo per 20 giovani

Pesanti le accuse per 20 giovani: si tratta di rissa, danneggiamento aggravato e lesioni personali. Il Questore di Salerno ha proposto per loro anche i provvedimenti di divieto di accesso alle competizioni sportive

Seri provvedimenti nei confronti dei teppisti che domenica scorsa, al termine della partita Battipagliese-Cavese, hanno abbattuto e scavalcato le recinzioni di ferro, invadendo il campo e provocando una violenta rissa, culminata con il grave ferimento di un tifoso della Battipagliese, ancora in prognosi riservata.

Pesanti le accuse per 20 giovani: si tratta di rissa, danneggiamento aggravato e lesioni personali. Identificati e denunciati dal commissariato di Battipaglia diretto dal vicequestore Antonio Maione, in collaborazione con il commissariato di Cava, i giovani non l'hanno passata liscia. Il Questore di Salerno, infatti, ha proposto per loro anche i provvedimenti di divieto di accesso alle competizioni sportive. Le indagini continuano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri tra tifosi per Battipagliese-Cavese, Daspo per 20 giovani

SalernoToday è in caricamento