Sport

La Salernitana in Serie A: è corsa contro il tempo per giocare allo stadio Arechi

Dopo l'annuncio della Regione Campania, che ha deciso di investire 2,5 milioni di euro per l'adeguamento del "principe degli stadi", il settore comunale Lavori Pubblici sta ultimando i dettagli per la pubblicazione del bando di gara con procedura semplificata

E' corsa contro il tempo per restituire lo stadio Arechi alla Salernitana entro il 22 agosto, fischio d'inizio del campionato di Serie A. "Sarà pronto entro i termini stabiliti", ha spiegato il Comune di Salerno, dopo la nota con la quale la Regione Campania ha annunciato che si accollerà l'investimento di 2,5 milioni di euro per l'adeguamento dell'impianto sportivo ai nuovi criteri infrastrutturali previsti dalla Lega Serie A. Il primo step, com'è noto, non potrà essere rispettato: lo stadio non dispone di torri faro con 1650 lux, non potrà innalzare l'attuale numero di lux (1400) prima della deadline del 21 giugno e quindi la Salernitana ha dovuto indicare un altro stadio (Ciro Vigorito di Benevento) nella modulistica da consegnare alla Commissione Criteri Infrastrutturali. E' una domanda provvisoria, Palazzo di Città lo definisce "passaggio formale" ma resta un dato di fatto.

Il cantiere

Ora è corsa contro il tempo ed i sopralluoghi si susseguono, allo stadio Arechi. Mentre il settore comunale Lavori Pubblici sta ultimando i dettagli per la pubblicazione del bando di gara con procedura semplificata, funzionari del settore verde pubblico hanno osservato il manto erboso ed i vigili del fuoco, accompagnati da un funzionario del settore antincendio, hanno ispezionato sala stampa, spalti, tribuna autorità, area ospitalità, scale antincendio. Le scale interne, che utilizzano anche i giornalisti, dovranno essere pavimentate e necessitano di più lampade d'emergenza. Occorrono più box tv: ce ne sono 4 e ne servono 5. La capienza dello stadio è legata ai tornelli: ne occorrono 2 doppi nei Distinti, 1 in Tribuna e 1 nella curva Nord. La capienza potrà essere elevata a 37mila posti, previa autorizzazione della Commissione provinciale di vigilanza. Le priorità sono i 1600 lux (costo 1 milione di euro, 300 fari a led) e poi la rimozione delle reti di protezione alle spalle delle porte. Occorrono anche 12 nuove telecamere di sicurezza. Lo stadio Arechi, nelle intenzioni del Comune di Salerno, sarà dotato di tabellone luminoso. Le panchine dovranno essere allungate: ne occorrono due in più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana in Serie A: è corsa contro il tempo per giocare allo stadio Arechi

SalernoToday è in caricamento