"No alla multiproprietà": striscione degli ultras all'ingresso della Lega B

La protesta dei tifosi della Salernitana è arrivata anche sotto la sede della Lega di Milano. Gli ultras chiedono al Palazzo del calcio di vietare ad un imprenditore di gestire più club

"No alla multiproprietà". Prosegue la protesta degli ultras della Salernitana. Dopo aver esposto striscioni a Sarnano, durante l'amichevole che la squadra granata ha disputato contro la Ternana, i tifosi hanno manifestato il proprio dissenso all'ingresso della Lega B. È il palazzo de calcio. La protesta ha l'obiettivo di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica su un tema dibattuto da sempre. Gli ultras chiedono alle istituzioni sportive di vietare ad un imprenditore di possedere  quote azionarie di più club.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento