menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pugno duro della Digos contro 12 tifosi della Nocerina

I 12 supporters rossoneri sono stati denunciati e nei loro confronti è stato anche avviato il procedimento per l'adozione del provvedimento del DASPO, per i fatti accaduti lo scorso 30 settembre a Frosinone

Dodici tifosi della Nocerina si erano presentati, il 30 settembre scorso, presso lo stadio comunale Matusa di Frosinone per assistere all’incontro di calcio in programma per quella data.

Non curanti del decreto prefettizio di inibizione alla trasferta per i tifosi non muniti di tagliando d’ingresso, i 12 supporters rossoneri, sprovvisti di biglietto, hanno tentato di superare i controlli ed accedere all’impianto sportivo.

La successiva attività investigativa condotta dal personale della Squadra Tifoserie ha consentito, anche attraverso la visione dei filmati della Polizia Scientifica, di identificare i trasgressori del decreto prefettizio, che per questo motivo sono stati denunciati.

Nei confronti dei 12 tifosi nocerini, come si legge sul sito della Questura di Frosinone, è stato anche avviato il procedimento per l’adozione del provvedimento del DASPO.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento