Tigel Salerno Volley tra luci ed ombre

Vittoriosi i ragazzi della prima divisione, persono le ragazze in seconda divisione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Vincono ancora i ragazzi in completo granata...ancora una volta 3 - 0.
In casa del Livingston Volley di Rescigno si impongono senza troppi fronzoli al cospetto di una squadra che mai è riuscita davvero ad impensierire Del Galdo e compagni.
In ritardo sul campo di gioco, riscaldamento frettoloso e tempo per adattarsi all'incontro fanno sì che il primo set si chiuda sul 21 - 25.
Cambio campo e cambio di marcia; Vecchione comincia ad imporre il suo gioco, veloce ed imprevedibile e l'intesa ormai trovata con i centrali Del Galdo e Paolillo permette un gioco più fluido ed imponente anche sulle bande con Abbundo, Autuori e Casola. In seconda linea Fiore è un baluardo ed in ricezione una certezza per il suo palleggiatore. Tutto ciò si tramuta in un 11 - 25 senza storie.
Il terzo set è solo accademia: 13 - 25 e doccia calda meritata per i ragazzi della Salerno Volley che volano in testa alla classifica a punteggio pieno.

Le ragazze della 2ª Divisione, invece, cadono in casa per mano di una Medline Scafati cinica e combattiva allo stesso tempo.
Nessuna risposta agli stimoli settimanali, nessuna voglia di riscatto.
Il risultato non lascia spazio ad alibi: 0 - 3 con i parziali di 15 - 25, 19 - 25, 14 - 25.
Poche sono le note positive della giornata ma bastano a Mr. Abbundo per poter ripartire con una nuova settimana, per un nuovo incontro ove, oltre al risultato, dovranno arrivare anche gioco e convinzione dei propri mezzi, accrescendo principalmente la fiducia di ognuna nei confronti della squadra, del gruppo!

Torna su
SalernoToday è in caricamento