Tigel Salerno volley - Vesuvio Oplonti 3-0

Vittoria della compagine salernitana contro i partenopei

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Alla ripresa del campionato la Tigel Salerno Volley ospita tra le mura amiche il fanalino di coda Vesuvio Oplonti, squadra di giovani emergenti ai quali la classifica non rende loro il giusto merito per i valori che esprimono in campo. Mister Abbundo è in piena emergenza dovendo rinunciare ai centrali Magazzeno e Sessa, allo schiacciatore Fiore ed all'opposto Daniele fuori per infortunio o per influenza. Nuovo assetto tattico per i granata che scendono in campo con Tagliamonte, classe '96, in regia alla sua prima da titolare in serie D, Casola che torna a ricoprire il ruolo di opposto come lo scorso anno, Autuori con Pagano, anch'egli ritornato al suo ruolo di origine, schiacciatori, Del Galdo e Paolillo, fermo dal maggio scorso, i centrali; Abbundo libero.

I salernitani soffrono in partenza il nuovo assetto ed i nuovi dettami tattici voluti da Mr. Abbundo e l'impeto dei giovani avversari vogliosi di ben figurare portano ad un set tiratissimo, giocato punto a punto e che, solo alla fine, vede i padroni di casa realizzare l'allungo finale chiudendo sul 25-23 il set. Al rientro in campo, capitan Pagano e compagni sembrano aver ben assorbito l'impatto della novità e, in modo ordinato e diligente, danno vita ad un gioco lineare ed impeccabile; Pagano ed Autuori alternano attacchi pesanti a giocate tecniche, Casola è un rullo compressore che macina punti, i centrali Del Galdo e Paolillo, chiamati poco in causa, si fanno sempre trovare pronti e fanno sentire la loro presenza a muro, il tutto ottimamente diretto da Tagliamonte che a tratti è sembrato un veterano del volley. 25-17 il risultato del secondo parziale.

Il terzo set è pura accademia; gli oplontini, ormai allo sbando, concedono errori importanti che i granata sanno sfruttare alla perfezione e chiudono rapidamente il match sul 25-12 con una giocata di seconda del palleggiatore Andrea Tagliamonte. Vittoria importantissima per la Salerno Volley in vista dei risultati di giornata che proiettano i salernitani a soli quattro punti dalla seconda in classifica e ad un solo punto dalla terza.

Prossimo incontro domenica mattina, 10 febbraio, in quel di Bacoli contro i Black Lions.

Torna su
SalernoToday è in caricamento