Universiadi, si è riunito il Comitato tecnico: Salerno capitale dello sport mondiale

La nostra città ospiterà migliaia di atleti e volontari dal 3 al 14 luglio. A Palazzo di Città si è riunito il comitato organizzatore. Testimonial il pugile Patrizio Oliva. La soddisfazione del sindaco Enzo Napoli e dell'assessore Angelo Caramanno

Popoli e culture si confronteranno a Salerno, dal 3 al 14 luglio, nel segno dello sport e delle Universiadi. "Sono un'opportunità prestigiosa. La Campania sarà invasa da una moltitudine di giovani e Salerno, che oggi ha ospitato la riunione del comitato tecnico-organizzatore, sarà città nodale, già particolarmente predisposta all'accoglienza - esordisce il primo cittadino Enzo Napoli - Potremo esibire con orgoglio tutte le opere realizzate che hanno capovolto l'immagine di Salerno. Accoglieremo in un contesto rinnovato gli atleti di tutto il mondo. Faremo incontri operativi ma stamattina si raccolgono le idee". Caramanno, assessore comunale allo sport, rimarca il concetto di squadra: "Stiamo correndo e rincorrendo tempi, orari, interventi. L'obiettivo è nobile, irrinunciabile. L'evento coinciderà con il centenario della Salernitana. Quest'anno la città sarà vestita a festa. Dobbiamo essere tutti quanti partecipi ma anche fidati collaboratori e lavoratori". Strianese, presidente della Provincia, presenta le Universiadi come volano e occasione di promozione turistica: "La nostra amministrazione migliorerà la viabilità verso i luoghi interessati ad ospitare l'evento sportivo di portata mondiale". Il Prefetto Russo fa riferimento, invece, alla sicurezza e alla tutela dei tanti atleti ospitati: "La macchina organizzativa - dice - è già partita da tempo, siamo pronti".

Le precisazioni e le stoccate

L'avvocato Lorenzo Lentini, presidente nazionale CUSI, ha fatto la cronistoria degli ultimi mesi e anni, partendo anche dalle origini: "Le Universiadi nascono nel 1959 su impulso di un grande italiano, Nebiolo. Abbiamo voluto fortemente portare in Campania questo grande evento sportivo ma ci siamo scontrati anche con problemi logistici, primo dei quali il fattore tempo, dopo la rinuncia del Brasile. Siamo riusciti ad ottenere una base finanziaria di 270 milioni di euro. Non tutti hanno remato dalla stessa parte, soprattutto il mondo dello sport. Le Universiadi sono andate avanti grazie all'impegno delle istituzioni, perché sarebbe stato impensabile rinviare tutto al 2021. E non è accaduto grazie all'impegno del governatore De Luca e del sindaco di Napoli. L'Università ha concorso con una cittadella dello sport che a Fisciano è motivo di orgoglio. Quindi Universiadi uguale strutture. Il secondo punto focale è l'accoglienza: siamo il popolo della reazione immediata nei momenti di emergenza. Dobbiamo ringraziare il commissario Basile e la struttura di supporto. Le Universiadi in questi ultimi 90 giorni hanno bisogno di essere conosciute, quindi occorre forte eco mediatica". Sono stati aperti oltre 60 cantieri su tutto il territorio regionale. "Abbiamo portato a termine oltre 200 procedure di gara - dice Annapaola Voto, membro della struttura commissariale - siamo impegnati con le procedure di broadcasting, con il cerimoniale,  l'accomodamento, gli impianti sportivi. Abbiamo aggiudicato anche l'appalto per la cerimonia di apertura e di chiusura, affidata ad un grande personaggio internazionale. La prossima settimana, i capi delegazione delle 125 nazioni faranno visita ispettiva alle nostre strutture. Ci sarà il sorteggio. Abbiamo scelto la mascotte e appaltato anche la cerimonia di passaggio della fiaccola". La fiaccola partirà sempre da Torino, prima sede delle Universiadi. Da Torino a Losanna, poi Milano, Assisi, Vaticano, in Campania e in tutte le sedi universitarie".

L'organizzazione


Il professore Feo è responsabile anche del reclutamento dei volontari, all'interno dell'UNISA, sede naturale dell'evento: " Investiti 5 milioni di euro per realizzare due nuovi palazzetti dello sport e per potenziare le reti informatiche. Potenziata anche la viabilità (nuovo terminal bus) e in collaborazione con l'Adisurc accoglieremo nelle residenze 1048 studenti. Con il sindaco di Fisciano - dice - accordo per il potenziamento dell'Unisa Stadium, il "Pasquale Vittoria" di Fisciano, e con il sindaco di Mercato San Severino per l'utilizzo del campo sportivo Superga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il testimonial

Una delle immagini piú belle dello sport italiano è Patrizio Oliva che conquista il podio olimpico a Mosca. Anche lui presente stamattina a Palazzo di Città "E' la manifestazione dei giovani   ha commentato - e la Campania sarà capitale dei giovani. Ho partecipato a 9 Olimpiadi da atleta, allenatore e commentatore tv. Mi ha sempre colpito lo spirito dei giovani volontari e la loro voglia di mettersi in gioco per la propria citta, la propria terra". Presenti il Prefetto Russo, il Questore Ficarra, il pugile Patrizio Oliva testimonial delle Universiadi, Picarone per la Regione, il presidente della Provincia Strianese, il sindaco di Salerno Enzo Napoli, gli assessori comunali Caramanno, Giordano, De Maio e Avossa, il sindaco di Cava de' Tirreni Servalli e di Nocera Torquato, Carabinieri, Capitaneria di Porto, la delegata provinciale del Coni, Berardino, l'Università degli Studi di Salerno rappresentata dall'avvocato Lentini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento