Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport

Verso il derby: la Questura di Avellino blinda il Partenio

Per scongiurare qualsiasi atto di violenza tra le due tifoserie rivali, fervono i preparativi tra le forze dell'ordine del capoluogo irpino. Predisposte severissime misure di sicurezza e un filtraggio capillare dei tifosi. Pizzicati i possessori di circa 80 ticket 'illegali'

Il derby tra Avellino e Salernitana è oramai alle porte, e tra le forze dell'ordine fervono i preparativi per scongiurare qualsiasi atto di violenza tra le due opposte tifoserie. In questo senso, la Questura del capoluogo irpino ha diramato stamane un comunicato nel quale sono state tracciate le linee guida per assicurare il regolare svolgimento - in piena sicurezza - del match del "Partenio - Lombardi".

Per evitare l'introduzione allo stadio di oggetti contundenti o altro che possa mettere a repentaglio la pubblica sicurezza, capillari saranno i controlli per l’accesso allo stadio. Per ciò che concerne la tifoseria granata, è stato predisposto un percorso prestabilito e controllato: inoltre, onde evitare ulteriori rallentamenti nei pressi dell'area anti-stadio e per agevolare il deflusso, i supporter ospiti saranno sottoposti a minuziosi controlli in zone lontane dal Partenio, in modo da tale da non consentire a eventuali tifosi ospiti, privi di regolare biglietto, di raggiungere l'impianto sportivo. A tal proposito, le forze dell'ordine hanno già 'pizzicato' alcuni supporter granata (circa 80) che, contravvenendo alle misure dettate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, hanno dolosamente acquistato biglietti di altri settori. Per scongiurare una pericolosa mescolanza tra le tifoserie la Questura si è rivolta al circuito di vendita Go2 che ha già  provveduto a invalidare i tagliandi, quindi sarà pressocché inutile partire per il capoluogo irpino con un titolo non più valido. Ad ogni modo sono stati predisposti appositi servizi di controllo che avranno il mirato scopo di intercettare e fermare chiunque voglia raggiungere lo stadio sprovvisto di regolare biglietto. In caso di eventuali tafferugli o di comportamenti volti a destabilizzare il regolare svolgimento dell'evento sportivo, le pene nei confronti dei trasgressori saranno severe: lo stop alle trasferte per alcuni turni sarà la conseguenza minima, il Daspo invece la pena massima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il derby: la Questura di Avellino blinda il Partenio

SalernoToday è in caricamento