rotate-mobile
Volley

B1: mille emozioni a Castellana Grotte, ma la P2P Baronissi raccoglie un solo punto

La squadra di coach Castillo va in svantaggio, poi rimonta e infine si arrende al tie-break contro la Zero5

La trasferta di Castellana Grotte ha lasciato un insegnamento importante in eredità alla Polisportiva Due Principati: nel girone E della Serie B1 di volley femminile non ci si può distrarre mai, nemmeno contro le avversarie che sembrano meno insidiose sulla carta. La formazione di Baronissi lo ha appreso a proprie spese perdendo ieri al tie-break contro una Zero5 in crescita e che continua a sperare nella salvezza. Mister Castillo schiera Liguori (21, top scorer), opposta a Del Vaglio (5) Marchesano (10) e Andeng (11) al centro, Salvestrini (7) e Sanguigni (11) in banda, Vianello libero.

Entrate Napolitano, Stiaffini e Fanella, non entrata Alikaj. Massimo Ciliberti risponde con Bazzani (17) opposta a Gulino (5), Avellini e Belotti (11) centrali, Soleti (9) e Kohler (16) schiacciatrici, Recchia Stefania libero. Entrate Penna (3), Fabbo e Recchia Alessandra, non entrate Fino e Caffò. Primo set equilibratissimo fino al 15 pari, poi alcuni errori del Baronissi lanciano la Zero5 in un finale in crescendo chiuso sul 25-18 da un muro di Eleonora Penna. C’è l’attesa reazione avversaria nel secondo set (3-8).

La Zero5 riesce a pareggiare a 12, ma sul 15-16, sono le avversarie e trovare un nuovo vantaggio (15-19) ed a controllarlo fino al 21-25 finale. Nel terzo parziale l’equilibrio si spezza prima. Sul 9 pari, le ospiti premono, la Zero5 non risponde e si va sull’11-21, solo parzialmente recuperato prima del 17-25 finale. In altri tempi si sarebbe già messa la croce sulla gara, ma questa Zero5 ha acquisito un bel carattere combattivo che indica crescita “mentale” oltre che tecnica, e così, dopo le scaramucce di inizio set (8-8), c’è una fuga (13-8). Le campane pian piano risalgono (17-15), sfiorano il pari (22-21), ma nel rush finale cedono il set sul 25-23.

È tie-break e dopo il solito equilibrio iniziale (9-9), è ancora la Zero5 a pigiare sull’acceleratore e chiudere 15-11 con Soleti, due di Avellini e Bazzani. Coach Castillo ha così commentato il ko in terra pugliese: “È stata una partita brutta. Bravo Castellana, ha sbagliato il meno possibile e, senza fare niente di particolare, ha ottenuto un risultato importantissimo. Le mie, inguardabili, scandalose”. Il tabellino del match:

ZERO5 CASTELLANA GROTTE-POLISPORTIVA 2 PRINCIPATI 3-2 (25-18, 21-25, 17-25, 25-23, 15-11)

CASTELLANA GROTTE: Bazzani 17, Gulino 5, Avellini, Belotti 11, Soleti 9, Kohler 16, Recchia S (L), Penna 3, Fabbo, Recchia A. NE: Fino, Caffò. All. Ciliberti

P2P BARONISSI: Liguori 21, Del Vaglio 5, Marchesano 10, Andeng 11, Salvestrini 7, Sanguigni 11, Vianello (L), Napolitano, Stiaffini, Fanella. NE: Alikaj. All. Castillo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: mille emozioni a Castellana Grotte, ma la P2P Baronissi raccoglie un solo punto

SalernoToday è in caricamento