rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Volley

B1: la P2P Baronissi fallisce il derby, Fiamma Torrese più convinta e concreta

Finisce 3-1 per la formazione di Torre Annunziata che è riuscita solamente a pareggiare momentaneamente il conto set

Al Pala Irno “Nando Nobile” di Baronissi è andata in scena la sfida valida per l’ottava giornata di campionato tra Polisportiva Due Principati e Givova Fiamma Torrese, un derby molto atteso e delicato. Le oplontine sono andate a caccia dei 3 punti e sono riuscite a portarli a casa grazie ad una prestazione di rilievo. Il primo set ha portato la firma di Pezzotti & Company: 22-25. Poi la squadra locale ha rimesso in equilibrio il match, vincendo il secondo parziale con un netto 25-15 che però è rimasto l’unico acuto di una giornata storta.

Il sestetto di coach Salerno ha infatti dimostrato ieri di avere una grande fame di vittorie e ha messo con convinzione la freccia, chiudendo le successive due frazioni di gioco, rispettivamente con un 19-25 e un 21-25. Si tratta di un ko che fa male e, per alcuni versi, imprevisto. La compagine salernitana poteva sfruttare il turno casalingo per insidiare le posizioni più alte del girone E della B1 di volley femminile.

Al contrario, gli zero punti all’attivo hanno permesso alla Narconon Melendugno di raggiungere proprio la P2P, attualmente al quarto posto insieme anche alla Forex Olimpia San Salvatore Telesino. La squadra di coach Castillo si recherà la prossima settimana in Sicilia alla ricerca di punti preziosi, nonostante la partita si preannunci già come complicata e non facile da sbloccare. Il tabellino del match:

POLISPORTIVA 2 PRINCIPATI-GIVOVA FIAMMA TORRESE 1-3 (22-25, 25-15, 19-25, 21-25)

P2P: Liguori, Silvestrini, Vianello (L), Simoncini, Marchesano, Andeng, Grillo, Sanguigni, Alikaj, Napolitano, Staffini. All. Castillo

FIAMMA: Campolo, Prisco, Vujko, Pezzotti, Simpsi, Figini, Cingolani, Azzurro, Capasso, Manto. All. Salerno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la P2P Baronissi fallisce il derby, Fiamma Torrese più convinta e concreta

SalernoToday è in caricamento