"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Natale in tavola: gli stufati di Caggiano conquistano ogni palato, la ricetta

Il piatto è uno composito di spaghetti conditi con mollica di pane, uva passita, acciughe, il tutto aromatizzato con qualche rametto di origano

Foto Regione Campana

Rappresentano uno dei pochi esempi di agrodolce nella cucina locale ed esistono da circa 100 anni: squisiti gli stufati di Teggiano, tipici del periodo natalizio. Il piatto è uno composito di spaghetti conditi con mollica di pane, uva passita, acciughe, il tutto  aromatizzato con qualche rametto di origano. 

La ricetta

Ingredienti: spaghetti, uva da vino passita, filetti di acciughe, mollica di pane, sale, origano, olio, aglio, olive.

Si portano a metà cottura gli spaghetti in abbondante acqua salata, si scolano bene, dopodiché in un tegame a bordo alto da forno si inizia a stratificare gli spaghetti con i chicchi di uva (solo sgranati), qualche pezzetto di filetto di acciuga, un po' di origano (a piacere) e la mollica di pane precedentemente tostata con un po' di olio ed aglio (che poi viene tolto). Riempita la teglia si termina con una abbondante copertura di mollica di pane ed un generoso filo di olio extravergine di oliva. La teglia ben chiusa dal proprio coperchio in epoca passata veniva posta sopra un treppiede da fuoco con brace sotto e ricoperta di cenere frammista a carboni ardenti, così da ottenere un effetto forno. In epoca attuale gli stufati vengono portati a cottura nei comuni forni domestici o nei forni a legna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus in Campania, De Luca scrive ai presidi: "Annullare le gite"

  • Emergenza Coronavirus: corsa in farmacie e supermercati, costo degli igienizzanti alle stelle

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento