Traffico di auto rubate a Nocera Inferiore: in 4 nei guai

Gli indagati, tra cui anche un avvocato, avrebbero messo in piedi un'organizzazione che smontava auto rubate per rivenderne i pezzi illecitamente

Traffico di auto rubate nell'Agro: i carabinieri di Nocera Inferiore hanno eseguito 4 misure cautelari emesse dal Gip Giovanni Pipola, imponendo il divieto di dimora in provincia di Salerno agli indagati. Hanno portato i frutti sperati, dunque, le indagini dei militari coordinate dal sostituto procuratore Angelo Rubano, a seguito della denuncia di una società di autonoleggio di un furto di una Range Rover Velar che fu ritrovata in un'officina meccanica di Nocera Inferiore completamente smontata e nascosta.

 

La scoperta

All'interno dello stabilimento, ben nascosto da un carro attrezzi, fu scoperto il telaio privo di targa del mezzo e alcune parti di motore e carrozzeria, il tutto per un valore di 70mila euro. Nella stessa officina, è stato individuato un altro mezzo con il numero di telaio abraso, contraffatto e sostituito. Gli indagati, tra cui anche un avvocato, avrebbero messo in piedi un'organizzazione che smontava auto rubate per rivenderne i pezzi illecitamente. In 4 nei guai.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento