menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsius

Operazione Octopus, il bilancio dicembre 2011 guardia costiera

Tre gli episodi in cui la guardia costiera, nel corso dei controlli dal 5 al 21 dicembre, ha rilevato irregolarità nella etichettatura dei prodotti

Guardia costiera durante un controllo (foto capitaneria di porto)

Sono tre le violazioni, delle quali due riguardanti la mancata etichettatura dei prodotti ittici in vendita in alcuni esercizi salernitani e una per pesca illegale in zona vietata, accertate dagli uomini della guardia costiera - capitaneria di porto di Salerno nel corso dei controlli effettuati nell'operazione Octopus dal 5 al 21 dicembre 2011. Numerose le sanzioni elevate.

Tra gli episodi ricordati a mezzo nota stampa dalla capitaneria di porto di Salerno c'è quello dell'aggressione, da parte di un esercente, nei confronti di militari della guardia costiera durante un controllo: l'uomo era stato denunciato per oltraggio, resistenza e minaccia a mano armata nei confronti dei militari operanti.

“Questo genere di operazioni - commenta il capitano di vascello Andrea Agostinelli, comandante della capitaneria di porto di Salerno – fa emergere una sostanziale positiva attenzione, da parte degli attori della filiera della pesca e in particolare di quelli operanti all’interno del mercato ittico di Salerno. Questo è frutto anche della continua ed efficace opera di vigilanza e controllo operata dalla guardia costiera di Salerno coadiuvata, per gli aspetti igienico-sanitari, dal personale del servizio veterinario della locale Asl”.

Potrebbe interessarti


    Commenti

      Più letti della settimana

      Torna su