Orrore a San Gregorio Magno: cane ucciso a colpi di fucile e gettato tra i rifiuti

Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva. A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus

Foto archivio

Orrore a San Gregorio Magno, in località Ferrante. Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva.  A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus. Tra i rifiuti, anche l'amico di zampa senza vita.

Preziose, per il rinvenimento, le numerose segnalazioni presentate dai cittadini. Sul posto anche la polizia municipale e l'Asl. S’indaga per risalire all’autore del vile gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

Torna su
SalernoToday è in caricamento